Sabato, 25 Settembre 2021
Attualità Terracina

Terracina, rientro in classe dopo le vacanze: tamponi a scuola per chi si è prenotato

Il ritorno tra i banchi il 7 aprile. Assessore Di Tommaso: “Lo screening rappresenta ancora il miglior sistema di prevenzione. Importante sfruttare queste opportunità”

Il 7 aprile si torna a scuola anche a Terracina, uno dei comuni che prima delle vacanze di Pasqua e con il rientro del Lazio in zona arancione avevano deciso di posticipare la ripresa della didattica in presenza.

Intano nei giorni scorsi il Comune ha reso noto di aver promosso una campagna di screening per gli studenti, i docenti e il personale Ata di tutti gli istituti cittadini attraverso l’esecuzione direttamente nei plessi scolastici dei tamponi antigenici per il coronavirus acquistati dal Comune stesso.

Si sottoporranno al test gli studenti che hanno aderito all’iniziativa, resa possibile grazie alla disponibilità della locale Unità Territoriale della Croce Rossa Italiana, al personale medico e infermieristico che garantiranno la massima sicurezza.

“Siamo convinti – dichiara l’assessore ai Servizi Sociali Alessandro Di Tommaso - che l’attività di screening rappresenti ancora il miglior sistema di prevenzione praticabile. L’auspicio è che i giovani e le loro famiglie comprendano sempre di più l’importanza di sfruttare queste opportunità di effettuare controlli per frequentare in serenità la scuola. Giova ricordare che il tampone è una fotografia del momento in cui lo si esegue e che non è una patente di immunità. Quindi solo se ognuno di noi continua a osservare tutte le precauzioni si ha la possibilità di limitare il contagio”
 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Terracina, rientro in classe dopo le vacanze: tamponi a scuola per chi si è prenotato

LatinaToday è in caricamento