menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Coronavirus, controlli sui voli provenienti dal Bangladesh: l’ordinanza della Regione Lazio

I passeggeri sottoposti al test sierologico e a quello molecolare; controlli effettuati sui primi 225 viaggiatori in arrivo a Fiumicino da Dacca

E’ stata emessa ieri dalla Regione Lazio, nell’ambito delle ulteriori misure di prevenzione e gestione dell’emergenza epidemiologica da Covid-2019, un’ordinanza per aumentare i controlli sui voli speciali provenienti da Dacca (Bangladesh).

In particolare il provvedimento prevede che

- i passeggeri dei voli speciali provenienti da Dacca (Bangladesh) e autorizzati dall’Enac siano sottoposti, al loro arrivo, al test sierologico e a quello molecolare, affinché venga verificata tempestivamente l’eventuale positività e limitata la circolazione del virus;
- l’attività di esecuzione dei test sarà condotta dalla ASL RM3, territorialmente competente, avvalendosi anche della collaborazione delle USCAR;
- la Asl è tenuta ad assicurare che, nelle more dello svolgimento dei test e in mancanza di adeguata idoneità alloggiativa utile ad osservare l’isolamento fiduciario, le persone siano ospitate presso idonea struttura ricettiva, anche alberghiera, garantendo l’isolamento per il tracciamento necessario.

Primi test in aeroporto: controllati 225 passeggeri

Subito operativa l’ordinanza della Regione Lazio. Nel pomeriggio di ieri, lunedì 6 luglio, sono stati effettuati i primi controlli su 225 passeggeri del volo speciale diretto in arrivo da Dacca a Roma Fiumicino. L’aggiornamento è stato fornito in serata dall’Unità di Crisi Covid-19 della Regione Lazio.

Coronavirus a Latina e nel Lazio: le notizie di oggi

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

LatinaToday è in caricamento