Venerdì, 14 Maggio 2021
Attualità

Coronavirus, vaccini alla classe 50-59 anni con patologie. Ecco chi può prenotare

Si aprono dalla mezzanotte le nuove prenotazioni nel Lazio. Slittano al 30 quelle per 59 e 58 anni. In provincia aprono altre due sedi vaccinali a Formia e Aprilia

Da questa notte a mezzanotte si aprirà il servizio di prenotazione del vaccino anti covid per la fascia di età compresa tra i 50 e i 59 anni con esenzioni per patologie (comorbidità). Nel Lazio si tratta di una platea di oltre 180mila utenti assistiti. Nella regione inizia così la "Fase 4" prevista dal Piano nazionale, che proseguirà nelle prossime settimane per fasce di età per patologie.

Le patologie a cui si fa riferimento sono riportate nella Tabella 3 delle Raccomandazioni nazionali ad interim sui gruppi target della vaccinazione anti-SARS-CoV-2 del 10/03/21 e l'accesso alla vaccinazione è garantito per i titolari dei codici di esenzione elencati in una specifica tabella consultabile a questo link. Fra i pazienti che possono accedere in questa fase alla vaccinazione ci sono coloro che appartengono alla categoria di elevata fragilità, tra cui rientrano malattie respiratorie e cardiocircolatorie, malattie neurologiche, diabete ed altre endocrinopatie, hiv, insufficienza renale, ipertensione arteriosa, malattie autoimmuni, malattie epatiche e e cerebrovascolari, patologie oncologiche.

La vaccinazione verrà somministrata a partire dal 3 maggio. Per rafforzare l’offerta della campagna vaccinale la Asl di Latina mette inoltre a disposizione ulteriori sedi di somministrazione del vaccino Pfizer-BioNTech presso la Casa di cura città di Aprilia in via delle Palme e presso la Casa di cura del Sole in via Giuseppe Paone a Formia.

E' possibile effettuare le prenotazioni sul sito https://prenotavaccino-covid.regione.lazio.it/. Per assistenza alla prenotazione o eventuali disdette contattare il numero 06 164161841 attivo dal lunedì al venerdì con orario 7.30 - 19.30, sabato con orario 7.30 - 13. Il ciclo di vaccinazione consiste in due dosi separate. Con la prenotazione del primo appuntamento sarà automaticamente prenotato anche il richiamo, da effettuare sempre nella stessa sede.

Dalla mezzanotte di venerdì 30 aprile partiranno invece le prenotazioni per la fascia di età 59-58 anni (nati 1962 e 1963).

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Coronavirus, vaccini alla classe 50-59 anni con patologie. Ecco chi può prenotare

LatinaToday è in caricamento