Lunedì, 15 Luglio 2024
Attualità Terracina

“No ad abiti da mare e a vestiti succinti negli uffici comunali”

L’avviso del Comune di Terracina: “Per rispetto dell’istituzione che questi luoghi rappresentano è vietato l’ingresso nelle strutture comunali a persone che non indossano un abbigliamento decoroso”

No a ciabatte, costumi da bagno, parei o abiti succinti e “non decorosi” per accedere agli uffici comunali. Questa la comunicazione dell’amministrazione di Terracina che ha diffuso l’avviso sia attraverso i propri canali social che attraverso il sito istituzionale. 

“Con la presente si comunica, che chiunque intende accedere negli uffici all’interno delle strutture comunali per richiedere servizi e/o informazioni o avere colloqui con l’amministrazione e/o con personale dipendente - si legge -, è obbligato ad avere un abbigliamento consono e decoroso al luogo, per rispetto dell’istituzione che questi luoghi rappresentano, pertanto è vietato l’ingresso nelle strutture comunali a persone che non indossano un abbigliamento decoroso, a coloro, cioè, che si presentano in abiti da mare e abiti succinti”.

Nelle scorse settimane a San Felice Circeo il Comune ha emesso un’ordinanza “anti-degrado” con cui sono state vietate passeggiate in costume da bagno o a torso nudo nel centro cittadino oltre al divieto anche di stendere i panni nelle aree pubbliche. Un provvedimento, hanno spiegato dal Comune, “a tutela del decoro urbano”, che sarà valido per tutta l’estate. 
 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

“No ad abiti da mare e a vestiti succinti negli uffici comunali”
LatinaToday è in caricamento