Emergenza sangue: dalla Laziomar un viaggio gratis per le isole pontine ai donatori

L’iniziativa per favorire le donazioni di sangue in un momento difficile. Il plauso dell’assessore alla Mobilità della Regione Lazio Alessandri

Un viaggio gratis andta/ritorno per le isole pontine di Ponza e Ventotene a chi dona il sangue: questa l’iniziativa di Laziomar in un periodo in cui l’emergenza sangue, anche per effetto della diffusione del Coronavirus, si è fatta più forte. 

Ed un iniziativa che ha ottenuto il plauso anche dell’assessore alla Mobilità della Regione Lazio, Mauro Alessandri. 

“La donazione di sangue ed emocomponenti è stata inclusa dal Ministero della Salute tra le ‘situazioni di necessità’ per le quali è consentito uscire di casa. Lo stabilisce una circolare emessa martedì 10 marzo, dalla Direzione Generale della prevenzione sanitaria, a seguito delle misure adottate dal Decreto del Presidente del Consiglio del 9 marzo, in merito alla gestione dell’emergenza da Coronavirus. 

Per diffondere tra la popolazione la necessità di donare il sangue e per aiutare il servizio sanitario a fare fronte alle impellenti necessità di questi giorni, i vertici della Compagnia di navigazione Laziomar S.p.A., cui è affidato dalla Regione il trasporto marittimo per le nostre splendide isole, doneranno un viaggio di andata/ritorno da Formia per l’isola di Ponza e Ventotene a tutti i residenti della Regione Lazio che esibiranno alla biglietteria il ‘certificato di avvenuta donazione’ rilasciato dall’Avis, nel periodo compreso tra il 15 marzo e il 30 aprile". 

Sarà possibile usufruire del viaggio dal 1 giugno al 30 settembre 2020 conclude Alessandri -. Un esempio di generosità, un modo per rispondere a una emergenza, una occasione di promozione del senso di comunità e solidarietà, di cui siamo grati alla compagnia.”

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Vaccini agli over 80: avviso ai medici di medicina generale. Si parte il primo febbraio

  • Coronavirus Latina: lutto nell’Arma dei Carabinieri, muore l’appuntato Alessandro Cosmo

  • Coronavirus: Lazio in zona arancione. Nuove restrizioni anche per la provincia di Latina

  • Coronavirus, Latina e il Lazio in zona arancione: quali i divieti e cosa si può fare

  • Coronavirus Latina, cresciuti i casi di tipo familiare. Al Goretti situazione di “continuativa emergenza”

  • Arma dei Carabinieri, 28 Marescialli della provincia promossi al grado di Luogotenente

Torna su
LatinaToday è in caricamento