Attualità

27 luglio, la notte dell’eclissi di luna più lunga del secolo. Come e dove vederla

Spettacolo unico in cielo nella notte tra venerdì 27 e sabato 28 luglio. La luna si tigne di rosso per l'eclissi totale che durerà 103 minuti. Sarà visibile anche ad occhio nudo

Tutti con gli occhi all’insù nella notte tra venerdì 27 e sabato 28 luglio, anche a Latina, per godere dello spettacolo unico che regalerà il cielo: la più lunga eclissi di luna del secolo, ben 103 minuti. Si tratterà di un’eclissi totale, durante la quale la luna si tingerà di rosso - per questo è anche detta blood moon, “luna di sangue”-. Il momento migliore per godere appieno della fase di totalità si verificherà tra le 21.30 e le 23.13, mentre il massimo dell’eclissi, ovvero il maggiore oscuramento della Luna, è previsto alle 22.22.

In Italia il fenomeno sarà visibile anche ad occhio nudo quasi nella sua interezza. La Luna, infatti, sorgerà pochi minuti prima delle 21, ora italiana, verso sud est, già in fase di attraversamento del cono d’ombra della Terra. L’eclissi totale del nostro satellite si verifica quando nella sequenza Sole, Terra e Luna si trovano perfettamente allineati, mentre la sua durata dipende dalla distanza reciproca Terra-Luna.

Durante questa particolare eclissi, hanno spiegati gli esperti dell’Inaf, l’Istituto nazionale di astrofisica “la Luna si troverà in prossimità dell’apogeo, punto della propria orbita alla massima distanza dalla Terra, poco oltre 400mila chilometri. In questo tratto dell’orbita la Luna si muove più lentamente rispetto a quando si trova in altri punti della sua traiettoria dilatando i tempi di passaggio nel cono d’ombra terrestre”. A rendere ancor più suggestiva la serata del 27 sarà la presenza in cielo di ben 4 pianeti visibili a occhio nudo: Venere, Giove, Saturno e Marte.

Orari e dettagli

L’appuntamento è quindi per domani, venerdì 27 luglio alle 21 quando la Luna farà il suo ingresso nel cono d’ombra terrestre fino all’oscuramento totale che durerà dalle 21:30 alle 23:13 con il picco che si raggiungerà alle 22:22. Per coloro che vorranno continuare l’osservazione la Luna sarà nuovamente piena e senza ombre alle 1:28 del 28 luglio.

Dove vederla a Latina

Anche a Latina e nella provincia pontina in tanti si stanno organizzando per poter assistere al fenomeno. L’osservazione sarà possibile a occhio nudo ovunque in Italia, confidando nel bel tempo; l’ideale comunque è scegliere un luogo quanto più possibile privo di illuminazione artificiale per poter godere appieno dell’esperienza, magari partecipando ad uno degli eventi che sono stati organizzati in provincia.
- Eclissi di luna al parco di Pantanello
- Eclissi di luna al lago Monaci
- Eclissi di luna all’azienda Ganci.
 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

27 luglio, la notte dell’eclissi di luna più lunga del secolo. Come e dove vederla

LatinaToday è in caricamento