Emergenza freddo, via al nuovo servizio del Comune. Dormitorio al Preziosissimo Sangue

Si parte sabato 1° dicembre. Assessore Ciccarelli: “Orgogliosi di partire con 20 giorni di anticipo e con una nuova struttura”

Parte domani, sabato 1° dicembre, il nuovo servizio comunale per fronteggiare l’emergenza freddo. E’ stato affidato, spiegano da piazza del Popolo, “alla ‘Tre Fontane’, cooperativa sociale del Gruppo La Cascina, selezionata con procedura ad evidenza pubblica espletata attraverso un percorso di co-progettazione”. 

Da domani, ed ogni sera a partire dalle 19, all’Istituto Preziosissimo Sangue di viale XXIV Maggio saranno accolti una sessantina di bisognosi e persone in stato di marginalità sociale. A loro saranno garantiti un posto caldo dove passare la notte, bagni con docce, colazione e un luogo dove trovare conforto.

Quest’anno il Comune di Latina ha inserito l’emergenza freddo nell’ambito dei servizi integrati che riguardano tutta l’accoglienza a bassa soglia a protezione di un’utenza particolarmente fragile. È dunque il risultato di un progetto pianificato che ora è parte integrante del sistema del Welfare, frutto di una co-progettazione con il terzo settore.

“Siamo orgogliosi di aver potenziato un servizio che non è più fornito con una dinamica emergenziale - sottolinea l’Assessore al Welfare e Pari Opportunità Patrizia Ciccarelli - ma è ‘incardinato’ nel Welfare con una nuova struttura che in futuro potrebbe permetterci di migliorare ulteriormente tutti i processi legati all’accoglienza. Vorrei sottolineare inoltre l’importanza di partire con 20 giorni di anticipo rispetto agli anni passati, 20 giorni in più nel corso dei quali potremo garantire un posto caldo a chi ne avrà bisogno”.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Ovviamente sarà sempre attivo, 24 ore su 24, il numero verde 800 212 999, a disposizione di chiunque dovesse trovarsi di fronte ad un’emergenza sociale. La cooperativa “Tre Fontane” sarà inoltre presente sul territorio con un’unità mobile specializzata che si occuperà del pronto intervento sociale e fornirà supporto alle attività dei servizi sociali.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, ecco la prima mascherina senza elastici: l’idea di un giovane di Priverno

  • Aperte anche le spiagge libere, ecco le regole: bagno fino alle 19 e distanze di sicurezza

  • Tragedia nelle acque del Circeo: sub accusa un malore in acqua e muore

  • Coronavirus: nel Lazio 21 nuovi casi, in provincia 544 contagi totali

  • Coronavirus: salgono a 549 i casi in provincia. Nel Lazio 20 positivi in più, i dati di tutte le Asl

  • Coronavirus: nuovi contagi distribuiti nei comuni di Latina, Maenza, Priverno e Cisterna

Torna su
LatinaToday è in caricamento