Giovedì, 18 Luglio 2024
Attualità

"È viva la scuola Labs: energia per il futuro" all'istituto comprensivo Milani di Terracina

Il progetto didattico promosso da Enel ha l’obiettivo di educare le nuove generazioni all’uso consapevole dell’energia e alla conoscenza delle fonti rinnovabili

Nota- Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di LatinaToday

Si è concluso a Terracina il ciclo di laboratori teorici e pratici sull’energia rinnovabile del progetto "È viva la scuola Labs: energia per il futuro", ideato e realizzato per Enel dalla Ong internazionale Helpcode, impegnata nella formazione e nella tutela dei diritti dell’infanzia. Obiettivo principale dell’iniziativa, che è partita nel 2023 e ha già coinvolto fino ad ora oltre 300 studenti, è quello di orientare le nuove generazioni verso scelte consapevoli ed ecologiche per un futuro dove l’energia sia sostenibile e rinnovabile.

Dopo quella di Acri (CS), è stata Terracina a ospitare presso l’Istituto Comprensivo “Milani” la seconda tappa dell’edizione 2024. Sette le classi della secondaria di primo grado che hanno preso parte con entusiasmo ai laboratori sull’uso consapevole dell’energia e sulle fonti rinnovabili, per un totale di circa 150 bambini partecipanti. Durante l’evento conclusivo, la cosiddetta “Fiera delle Invenzioni”, studentesse e studenti hanno presentato a istituzioni locali, genitori e docenti la riproduzione della loro “città del futuro”, costruita con materiali di recupero e illuminata da piccoli pannelli fotovoltaici.

Oltre ai rappresentanti dell’istituto scolastico sono stati presenti alla giornata finale Claudio De Felice, vice Sindaco di Terracina, Alessandro Bartoletti, Responsabile dei progetti Italia di Helpcode e Silvia Fellegara, responsabile Sostenibilità di Enel Italia. A margine dell’evento, Francesco Giannetti, sindaco di Terracina, ha commentato: "Energia e ambiente sono tematiche quanto mai attuali, che vanno necessariamente approfondite. Per questo ringrazio gli organizzatori di questo evento che consente ai nostri giovani di conoscere e comprendere l’importanza delle fonti rinnovabili, favorendo la cultura dello sviluppo sostenibile e del consumo consapevole, un’opportunità per loro e per tutti noi. È proprio dalla formazione delle nuove generazioni che bisogna partire anche promuovendo e sostenendo iniziative di questo genere. Tutti dobbiamo impegnarci, dalle Istituzioni ai cittadini, per un sistema energetico sostenibile”.

“Siamo orgogliosi di proseguire anche quest’anno un progetto che mira a formare le nuove generazioni sull’uso consapevole dell’energia e che rappresenta un’opportunità per far conoscere nelle scuole, anche in modo esperienziale, le fonti rinnovabili - dichiara Silvia Fellegara, responsabile Sostenibilità Italia di Enel –. Con questa iniziativa ci rivolgiamo alle comunità dei territori in cui operiamo, in particolare quelli dove abbiamo progetti di sviluppo rinnovabili, nell’ottica di rafforzare una relazione di reciproco sostegno per lo sviluppo sostenibile del paese”. I laboratori didattici del progetto "È viva la scuola Labs: energia per il futuro" a Terracina si sono svolti nell’ambito delle iniziative del “Festival dello Sviluppo Sostenibile 2024” dell’ASviS (Alleanza Italiana per lo Sviluppo Sostenibile), di cui Enel è sponsor.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

"È viva la scuola Labs: energia per il futuro" all'istituto comprensivo Milani di Terracina
LatinaToday è in caricamento