menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Erosione e direttiva Bolkestein, quale futuro per il territorio? Se ne parla a Latina

Il convegno di oggi organizzato dal capogruppo della Lega in Regione Tripodi. Saranno presenti anche Amministrazioni e associazioni. Prevista la partecipazione dell'ex ministro del Turismo e dell’Agricoltura Centinaio

Dall'erosione costiera alla direttiva Bolkestein, quale futuro per il territorio?. Questo l’interrogativo a cui si cercherà di dare riposta oggi, 28 gennaio, alle 18 nel corso di un convegno organizzato dal capogruppo della Lega in Consiglio regionale del Lazio Orlando Angelo Tripodi. L’incontro si terrà presso la sala parrocchiale Stella Maris; saranno presenti anche le Amministrazioni delle città del litorale della provincia di Latina.

Oltre a Tripodi interverranno il vice capogruppo del Carroccio alla Camera dei deputati e il coordinatore regionale del partito Francesco Zicchieri, l'ex ministro del Turismo e dell'Agricoltura Gian Marco Centinaio, il vicepresidente della XII commissione regionale Enrico Forte (Pd), il presidente della Provincia di Latina Carlo Medici, i coordinatori provinciale e comunale di Latina della Lega Silviano Di Pinto e Armando Valiani insieme ai rappresentanti delle associazioni di categoria: Giuseppe Pastore (Confindustria), Massimo Perin (Associazione Mare di Latina), Sergio Calaniello (Confartigianato), Giovanfilippo Di Russo (Cna Balneari), Mauro Macale (Flag Mar Tirreno, Pontino e isole Ponziane).

''Grazie alla Lega il fenomeno dell'erosione costiera è tornato centrale in Consiglio regionale del Lazio con l'istituzione di una Commissione ad hoc attraverso la nostra proposta ad inizio legislatura, con sopralluoghi sul territorio e con lo stanziamento di fondi regionali per tendere la mano alle Amministrazioni locali e ad un indotto vitale, ora in grave crisi economica - spiega Tripodi, promotore dell'evento e delle audizioni nella commissione competente in Regione Lazio -. Al di là degli interventi tampone la Regione Lazio, dopo anni di immobilismo, sta mettendo in campo finalmente un progetto organico con un lavoro di squadra tra maggioranza e opposizione, ma gli interventi immediati sono fermi in cantiere anche per l'inerzia di alcuni Comuni del territorio a partire dal protocollo di intesa Latina-Sabaudia, definito una Ferrari ferma in garage dall'assessore regionale Mauro Alessandri. 

Non possiamo abbassare la guardia neanche sulla direttiva Bolkestein, la cui proroga fino al 2033 è arrivata con l'azione della Lega al Governo nazionale in pochi mesi, su cui il vicepresidente del partito alla Camera dei deputati Francesco Zicchieri si è battuto sin dal suo insediamento in Parlamento. Al di là delle problematiche - conclude Tripodi – illustreremo anche la nostra visione sullo sviluppo e sulla valorizzazione delle peculiarità del territorio, i cui capisaldi non possono che essere sia il litorale sia l'entroterra''.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

LatinaToday è in caricamento