rotate-mobile
Il riconoscimento / Fondi

Il mare di Fondi si conferma tra i più belli d’Italia: sul litorale sventola la Bandiera Blu

Per il secondo anno consecutivo l’ambito riconoscimento. Il sindaco Beniamino Maschietto: “Un risultato collettivo che ci rende orgogliosi nella consapevolezza che abbiamo ancora tanto lavoro da fare”

Dopo essere stata la novità dello scorso anno, anche nel 2022 e per il secondo anno consecutivo la Bandiera Blu sventola sul litorale di Fondi. L’ufficialità è arrivata poco prima di mezzogiorno nell’ambito della tradizionale videoconferenza convocata dalla Fee (Foundation for Environmental Education) per annunciare le città premiate e per illustrare criteri, adempimenti e novità. 

La notizia è stata accolta con grande gioia ed entusiasmo dall’amministrazione che, con la collaborazione di un nutrito parterre di interlocutori, sta lavorando sodo per migliorare i servizi e la fruibilità del litorale.

“Il mantenimento della Bandiera Blu – commenta il sindaco di Fondi Beniamino Maschietto – è un risultato collettivo in quanto tutti hanno contribuito all’ottenimento del riconoscimento e contribuiranno, con il loro comportamento quotidiano, a far sì che la città lo conservi: dagli studenti che partecipano alle iniziative di sensibilizzazione ambientale ai cittadini che differenziano con costanza e attenzione, dagli operatori balneari che investono risorse ed energie migliorando ogni anno il tratto di propria competenza, agli uffici dei settori Ambiente, Turismo, Demanio e Lavori Pubblici, dalle società Acqualatina e De Vizia Transfer ai singoli dipendenti che hanno la responsabilità del lavoro svolto quotidianamente, dagli agenti della Polizia Locale guidati dal comandante Giuseppe Acquaro che effettuano pattugliamenti via mare e sulle spiagge, a tutti gli uomini e le donne che si occupano delle attività di salvamento, dal mondo dell’associazionismo ai turisti che stanno imparando a rispettare il territorio che li accoglie. 

Rispetto allo scorso anno abbiamo compiuto qualche passo in avanti, in particolare in termini di depurazione delle acque, accesso agli arenili, sensibilizzazione ambientale e pratiche per la realizzazione, in futuro, di nuovi parcheggi e servizi turistici, ma sappiamo bene che la strada verso un completo e funzionale sviluppo del litorale di Fondi è ancora lunghissima. Giusto una giornata per festeggiare, dunque, e si torna a lavorare affinché le nostre spiagge, a prescindere da questo riconoscimento di cui andiamo e andremo fieri, possano essere scelte da un numero sempre maggiore di turisti per la loro sicurezza, comodità, pulizia e bellezza. Colgo l’occasione – ha poi concluso il primo cittadino - per ringraziare, oltre ai dirigenti dei settori competenti Giorgio Maggi e Bonaventura Pianese, ai presidenti delle commissioni competenti e a tutti i membri delle stesse, gli assessori competenti Vincenzo Carnevale, Antonio Ciccarelli, Fabrizio Macaro e Claudio Spagnardi che, con collaborazione e impegno, stanno lavorando in sinergia affinché la Città possa conservare questo prestigioso riconoscimento e il litorale possa continuare ad evolversi”. 

Bandiera Blu 2022 per 8 comuni pontini 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Il mare di Fondi si conferma tra i più belli d’Italia: sul litorale sventola la Bandiera Blu

LatinaToday è in caricamento