Fondi, Simeone: “Potenziato l’ospedale San Giovanni di Dio. Presto altri 17 posti letto”

L’annuncio del consigliere regionale di Forza Italia e presidente della Commissione Sanità: “Un altro passo in avanti nel potenziamento di un nosocomio sempre più strategico per la provincia”

Posto altri 17 posti letto per l’ospedale San Giovanni di Dio di Fondi. La buona notizia data dal consigliere regionale di Forza Italia e presidente della Commissione Sanità, Giuseppe Simeone.

“Abbiamo notizie rassicuranti sul rafforzamento dell’offerta sanitaria presso l’ospedale San Giovanni di Dio’ di Fondi. Ho avuto modo di incontrare il direttore sanitario Giuseppe Ciarlo, che mi ha assicurato come già a partire dalla prossima settimana saranno garantiti 13 posti letto in più nel reparto di Medicina. Inoltre, l’ospedale potrà contare su altri 4 posti letto relativamente alla Medicina d’Urgenza no Covid. Si tratta di un ulteriore passo in avanti e che va nella direzione del potenziamento di un nosocomio sempre più strategico per la provincia di Latina”.

“In questi anni  - aggiunge Simeone - è stata data una nuova centralità all'ospedale di Fondi, che può rivendicare un ruolo essenziale nel servizio di Ostetricia e Ginecologia, svolgendo una funzione di cerniera indispensabile per la rete perinatale della provincia, insieme agli altri due ospedali di Latina e Formia. Mi preme inoltre ricordare che l’amministrazione regionale si è assunta un impegno finanziario che prevede lo stanziamento di circa 10 milioni di euro per l’ammodernamento delle strutture del San Giovanni di Dio. Ora non resta che procedere con il completamento del rilancio di un ospedale sempre più centrale per la sanità del territorio pontino” conclude poi il consigliere regionale.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Il paziente piange, l'infermiera del reparto covid si ferma e lo rassicura. Lo scatto diventa virale

  • Coronavirus Latina: lutto nell’Arma dei Carabinieri, muore l’appuntato Alessandro Cosmo

  • Coronavirus: Lazio in zona arancione. Nuove restrizioni anche per la provincia di Latina

  • Vaccini agli over 80: avviso ai medici di medicina generale. Si parte il primo febbraio

  • Coronavirus Latina, altra impennata: 382 nuovi casi in provincia. Un decesso

  • Coronavirus Latina: sono 119 i nuovi casi positivi in provincia. Un altro decesso

Torna su
LatinaToday è in caricamento