rotate-mobile
Domenica, 29 Maggio 2022
Attualità Formia

Nuova postazione per i pazienti Covid, lavori in corso al 'Dono Svizzero'

La struttura dell'ospedale di Formia avrà a disposizione 12 posti letto e sorgerà al posto della vecchia postazione che ne aveva solo due

Operai al lavoro da un paio di giorni all’ospedale ‘Dono Svizzero’ di Formia per allestire una nuova postazione per la gestione dei pazienti Covid. La struttura con 12 posti letto, realizzata a costo quasi zero, verrà montata in sostituzione della vecchia postazione all’interno della quale vi erano solo due posti letto. Per quanto riguarda i percorsi che seguiranno i pazienti per il completamento dell’iter diagnostico, ovvero il trasporto del paziente in radiologia, unico spazio in comune che i suddetti pazienti utilizzeranno ogni qualvolta un paziente Covid transita dalla tensostruttura alla radiologia del nostro ospedale, vi è una squadra di sanificazione che segue all’ingresso e all’uscita il paziente nel reparto di radiologia.

Una seconda struttura sarà allestita nello spazio antistante la camera calda del pronto soccorso e servirà ad aumentare lo spazio a disposizione dei pazienti e degli operatori sanitari che vi operano per cercare di lavorare nel miglior modo possibile per la tutela dei pazienti cercando di evitare le lunghe ore di attesa. Il costo per la realizzazione di tale struttura sarà di circa 400mila euro.

Per quanto riguarda il personale sanitario la Asl si è attivata per una ricognizione di nuovo personale sia per la tensostruttura Covid che per l’intero pronto soccorso.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Nuova postazione per i pazienti Covid, lavori in corso al 'Dono Svizzero'

LatinaToday è in caricamento