Formia, "A memoria d'uomo": il filo della narrazione per ricordare la Shoah

Un percorso che gli assessori alla cultura e alle politiche giovanili del Comune di Formia intendono affidare alle giovani generazioni quali custodi della memoria e della conoscenza

“A memoria d’uomo”, piccoli e grandi massacri da non dimenticare. Il giorno della memoria e della Shoah è il filo di narrazione che unisce Formia, Gaeta e Minturno. Un percorso che gli assessori alla cultura e alle politiche giovanili del Comune di Formia intendono affidare alle giovani generazioni quali custodi della memoria e della conoscenza.

A Formia l’evento sarà riservato ad una doppia platea: studenti e cittadinanza. Le terze classi delle scuole secondarie di primo grado assisteranno allo spettacolo previsto il 30 e il 31 gennaio alla Torre di Mola ed il 1 febbraio dalle 9 alle 12 all’Istituto Comprensivo “Pasquale Mattej”. Mercoledì 30 gennaio dalle 19 alle 21 sempre alla Torre di Mola le installazioni d’arte e musica si fonderanno per dare vita alle voci che nessuno ha ascoltato con lo spettacolo scritto e diretto dall’attore e regista Enzo Scipione dell’associazione Teatrarte.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

“Il filo della cultura contribuisce a rafforzare l’unione del Golfo in una prospettiva di formazione e di educazione alla pace tra i popoli”, spiegano Alessandra Lardo, assessore alla formazione, integrazione, politiche giovanili, sportello Europa e digitalizzazione e Carmina Trillino, assessore alla cultura e vice sindaco. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus: nel Lazio 1219 nuovi casi, numeri record in provincia. D’Amato: “Questi i giorni più difficili”

  • Incidente a Sabaudia sulla Migliara 53, scontro tra auto e furgone: muore un ragazzo, due feriti

  • Piazza del Popolo torna agli anni ’70: a Latina le riprese del film "L’Arminuta"

  • Coronavirus Latina, 126 nuovi casi. Sotto osservazione zone della movida e coprifuoco

  • Coronavirus, 1687 nuovi casi nel Lazio e 9 morti. E' massima allerta

  • Coronavirus Latina, nuovo record: 209 contagi e due morti. I casi sono in 22 Comuni

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
LatinaToday è in caricamento