Giornata Mondiale della Salute: a Latina una passeggiata fino al mare e visite gratuite

Il Comune ha aderito all’iniziativa “La Rete in Movimento” per il 7 aprile; l’obiettivo è promuovere l’attività motoria e gli stili di vita salutari, oltre a sensibilizzare i cittadini sull’importanza della medicina preventiva

Una domenica all'insegna della salute quella in programma a Latina il 7 aprile quando ricorre proprio la "Giornata Mondiale della Salute". Il Comune, insieme alle altre 70 città della Rete Italiana Città Sane, ha aderito all’iniziativa “La Rete in Movimento”; l’obiettivo è quello promuovere l’attività motoria e gli stili di vita salutari, oltre a sensibilizzare i cittadini sull’importanza della medicina preventiva.

La giornata prevede una serie di attività sviluppate dal centro di Latina fino a Capoportiere. L’appuntamento è alle 9 a corso della Repubblica, all’incrocio con Via Eugenio di Savoia, dove saranno installati 8 gazebo. Alle 10.00 partirà una passeggiata sportiva lungo il seguente percorso: via Pio VI; largo Mattia Pompili; via Leone X; via Garigliano; via del Lido; Capoportiere. Sia presso i gazebo alla partenza, sia attraverso i presidi che saranno posizionati lungo il percorso della camminata, le associazioni distribuiranno materiale informativo sulla medicina preventiva e gli stili di vita salutari. Saranno inoltre effettuati test clinici gratuiti (glicemia, colesterolo, trigliceridi) e misurazione della pressione arteriosa, saturimetria ed Ecg.

“Il tema della Giornata Mondiale della Salute 2019 - spiega Luisa Mobili, consigliera comunale e referente per Latina della Rete Città Sane - è l’importanza di svolgere attività fisica, a qualsiasi età, poiché la sedentarietà è la prima causa di morte e aumenta il rischio di malattie croniche quali cardiopatie, diabete e obesità. Domenica è una buona occasione per fare un po’ di movimento e per promuovere la salute con informazioni preziose sui programmi di prevenzione e sui corretti stili di vita».

Il programma è stato organizzato grazie alla sinergia con la Rete Città Sane e la Asl di Latina e in collaborazione con: il Comitato di Latina della Croce Rossa Italiana, il Tribunale per i Diritti del Malato, la Caritas Diocesana, Emergency, il Coordinamento Vialibera, il Comitato di Latina dell’Andos (Associazione Nazionale Donne Operate al Seno), l’Unione Italiana Ciechi e Ipovedenti, la Lilt, l’Ente Nazionale Sordi, l’Ordine dei Medici Chirughi e degli Odontoiatri della provincia di Latina, l’Associazione Latina Cuore, l’Ordine dei Farmacisti della provincia di Latina, l’Ordine delle Professioni Infermieristiche di Latina, Cittadinanzattiva, Spi-Cgil, Cisl Pensionati e Uil Pensionati.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

giornata_mondiale_salute_latina-2

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Sperlonga, tromba d'aria si abbatte sul litorale: danni agli stabilimenti

  • Presi con 22 chili di cocaina nel camion della frutta: "Non sapevamo nulla"

  • Coronavirus, due nuovi casi in provincia: positivi a Latina ed Aprilia

  • Coronavirus: un nuovo caso in provincia. Rilevati in aeroporto 36 positivi dal Bangladesh

  • Coronavirus, 14 casi nel Lazio. Regione: “A Terracina positivo un uomo del Bangladesh”

  • Lutto nell'Arma: stroncato da un malore un luogotenente dei carabinieri del Nas di Latina

Torna su
LatinaToday è in caricamento