rotate-mobile
Latina

Mense scolastiche, a Latina cambio nel menù a partire da lunedì

Lo annuncia l'assessora all'Istruzione Francesca Tesone: "L’amministrazione si è attivata sin dalle prime segnalazioni per affrontare le criticità e si è deciso di apportare alcune migliorie ai menù"

A partire da lunedì 23 ottobre il menù delle mense scolastiche delle scuole d’infanzia e primarie del comune di Latina verrà cambiato. Lo annuncia l'assessora all'Istruzione Francesca Tesone, che ha incontrato i responsabili della Dussman, società a cui è affidato il servizio, le commissioni mensa delle scuole interessate, il dirigente e gli uffici del settore. 

“Il servizio – spiega l’assessora Tesone - è affidato da luglio 2019 alla ditta Dussmann con un appalto quinquennale. L'amministrazione, oltre ai controlli diretti effettuati dai propri funzionari, si avvale della collaborazione del Comitato di valutazione e delle commissioni mensa composte da genitori e insegnanti di ciascun plesso, che sono autorizzati ad accedere nei locali mensa del plesso di appartenenza, ovviamente senza preavviso, per assaggiare il pasto e fare una valutazione sull'organizzazione. Ogni anno vengono organizzati sopralluoghi anche al centro di cottura e incontri con la dietista e i responsabili della ditta per condividere gli obiettivi e accogliere i suggerimenti per il continuo miglioramento del servizio”.

“L’amministrazione si è attivata sin dalle prime segnalazioni per affrontare le criticità – continua – e per questo  si è parlato del servizio mensa in due riunioni che si sono svolte in Comune. In seguito agli incontri si è deciso di apportare alcune migliorie ai menù che vengono serviti a scuola, che saranno in vigore già dalla giornata di lunedì. Verranno anche fornite più informazioni sui pasti serviti, così che i genitori possano conoscere nel dettaglio cosa mangiano i loro figli. Colgo l’occasione, comunque, per invitare i componenti delle commissioni ad effettuare i sopralluoghi e a compilare i verbali, strumento indispensabile per una valutazione obiettiva e pertinente. Il mio assessorato resta a disposizione per incontrare nuovamente le commissioni così da avere un successivo confronto. Lo stesso invito lo rivolgo alle famiglie: l’unica fonte attendibile sul cibo servito, con cui confrontarsi, sono i commissari mensa, in contatto con l’assessorato alla Pubblica istruzione del Comune di Latina e gli uffici dedicati”.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Mense scolastiche, a Latina cambio nel menù a partire da lunedì

LatinaToday è in caricamento