Il Lions Club dona una cucina al reparto di Pediatria alla memoria del dottor Vecchione

La consegna ufficiale nell'ambito di una cerimonia a cui ha partecipato anche il vescovo Mariano Crociata

Il Lions Club Latina Host ha ufficialmente consegnato all'ospedale Goretti una cucina arredata con frigo, lavello e piastre di cottura nel reparto di Pediatria e Neonatologia. La cucina sarà a disposizione dei familiari dei piccoli pazienti ricoverati. La cerimonia si è svolta alla presenza del Vescovo di Latina Mariano Crociata, che ha elogiato la donazione dei Lions Club. Il vescovo ha poi visitato il reparto accompagnato dal professorLubrano e dal dottor Parrocchia, esprimendo la propria ammirazione per le sale di Neonatologia.

Il Service è stato intitolato a Vincenzo Vecchione, marito della socia del club Zelinda Pastore, scomparso di recente, medico nella stessa struttura Asl, per "aver dedicato la sua opera con amore incondizionato per il prossimo, per essere stato benefattore in silenzio e profondamente sensibile ai problemi altrui". 

 Il presidente del Lions Club Latina Host Pierluigi Camillacci ha illustrato l’impegno del club nei confronti dell’ospedale Goretti di Latina già sostenuto in precedenti interventi. La donazione si è potuta concretizzare da parte del club grazie anche alla sinergia con la famiglia Pastore e l’A.GE nel quadro del Progetto Andrea.

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Spaccio di droga e corruzione: 34 arresti a Latina. Coinvolti due agenti della polizia penitenziaria

  • Droga e corruzione in carcere, i nomi dei 34 arrestati dell'operazione "Astice"

  • Sezze, prostituzione minorile: 50enne fa sesso con una ragazzina pagando la madre

  • Astice e cocaina in carcere: in cambio di favori soldi e droga agli agenti corrotti

  • La buona sanità a Formia, bimbo cade e si rompe la milza: il chirurgo torna in ospedale e lo salva

  • Latina, giallo in via Sabaudia: trovato il cadavere di un uomo in auto

Torna su
LatinaToday è in caricamento