Piazza del Popolo: ecco il restyling. Riqualificati i giardini e la storica fontana

Inaugurazione ufficiale dopo lunghi mesi di lavori. Oggi il cuore della città torna fruibile al pubblico. Sul sito del Comune tour in 3D

Inaugurata questa mattina, dopo lunghi mesi di lavoro, la nuova Piazza del Popolo, risultato di un importante intervento di restyling e ora di nuovo fruibile al pubblico. Il taglio del nastro alla presenza di alcuni bambini delle scuole e delle autorità cittadine, dal prefetto Maria Rosa Trio ai vertici di polizia, carabinieri e guardia di finanza. A fare gli onori di casa è stato naturalmente il sindaco Damiano Coletta che, insieme all'assessore al Decoro e Lavori Pubblici Emilio Ranieri, ha spiegato ai cittadini l'operazione di riqualificazione di un simbolo importante della città e di un luogo di aggregazione che fa parte della storia di Latina. Un'operazione, come è stato sottolineato, che ricalca il progetto originario

Il tour della Piazza in 3D

"Questo giardino è stato pensato all'epoca da Pierluig Bossi - ha esordito l'assessore Ranieri - che era tra l'altro un dipendente del Comune e oggi questa piazza è stata realizzata con l'opera del servizio Decoro e in parte del servizio Ambiente del Comune. Devo ringraziare tutti. Potrete capire come è stato importante, entrando nella nuova piazza, andare a vedere anche i più piccoli particolari, l'acciottolato, la fontana che è stata curata da un'altra ditta. La ditta che lavorato, la Giordani Giardini, ha fatto un lavoro egregio. Questo momento lo dedico a tutti i dipendenti del Comune, ai cittadini, ai bambini che sono qui". 

Riaperto il giardino di piazza del Popolo - Il video

Poi, l'intervento del sindaco Coletta e il taglio del nastro accanto al prefetto e la visita nel nuovo giardino. Di seguito le parole del primo cittadino

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

C’è sempre stato a Latina un luogo dove la comunità si è trovata per celebrare i momenti di gioia e per stringersi insieme nei momenti di difficoltà. Un posto speciale dove ha vissuto collettivamente i suoi momenti più importanti e dove ha deciso di testimoniare con la partecipazione le proprie battaglie. Parlo di piazza del Popolo. La piazza di tutti, appunto. È un luogo dove ancora oggi si ritrovano i cittadini nei giorni di festa e per i grandi appuntamenti culturali e d’intrattenimento. Dove vengono svolte le principali iniziative di beneficienza e di assistenza al cittadino. Un posto in cui naturalmente si concentrano i miti della nostra città, insieme alle leggende che li hanno creati.
Sulla piazza centrale s’affaccia il palazzo comunale insieme alla sua torre civica, pensata come riferimento a cui tutta la popolazione circostante  doveva guardare. Una stella polare che guidasse la città nel suo cammino verso il futuro. Tra tante peripezie, quello che doveva essere un piccolo centro urbano è diventata la seconda città del Lazio. Eppure la fontana con la palla e tutto il giardino circostante sono ancora il principale punto di riferimento istituzionale di tutti i cittadini di Latina. Una piazza importante che per troppi anni è stata data per scontata. Dimenticata e lasciata all’incuria, abbiamo creduto fosse doveroso riqualificare uno dei punti simbolici della nostra città partendo dall’aspetto che più di ogni altro rappresenta il decoro e la bontà di ogni giardino: il  verde. Il lavoro di valorizzazione della parte verde porta la situazione di prato e siepi allo splendore degli anni ’30, insieme al mirto che è stata scelta come pianta principale. Crediamo che questa valorizzazione della nostra piazza davanti al Palazzo comunale sia importante per ridare centralità al ruolo delle Istituzioni Pubbliche. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Festa di nozze con 80 invitati, arrivano i carabinieri: tutti multati

  • Tragedia a Latina, precipita dal 14esimo piano del grattacielo Pennacchi: muore un ragazza

  • Coronavirus, allerta arancione nel Lazio: 795 casi. D'Amato: "Si teme un peggioramento"

  • Coronavirus, nuovo record in provincia: 78 casi in un giorno. Solo a Latina 35 contagi

  • Coronavirus, contagi inarrestabili. Nel Lazio quasi 600 nuovi casi, in provincia 47 in più

  • Coronavirus, l'ondata non si ferma: 64 nuovi contagi, 21 sono a Latina

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
LatinaToday è in caricamento