"La via perfetta - Nanga Parbat: sperone Mummery": esce il libro di Daniele Nardi

L'alpinista deceduto durante la spedizione aveva affidato il suo sogno a una giornalista, chiedendole, se non fosse tornato, di scrivere la sua storia

Esce domani, 19 novembre, per Einaudi Stile Libero "La via perfetta - Nanga Parbat: sperone Mummery", il libro che racconta il sogno dell'alpinista di Sezze Daniele Nardi, morto durante una spedizione sulla montagna che voleva conquistare aprendo una nuova strada. Daniele aveva affidato il suo sogno alla giornalista e amica Alessandra Carati chiedendole, se non fosse tornato dall'impresa, di raccontare la sua storia.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

La giornalista ha mantenuto fede alla sua promessa e ha raccontato questa storia anche attraverso le parole che lo stesso Daniele aveva lasciato. A dare l'annuncio dell'uscita del libro sono stati i familiari attraverso la pagina Facebook di Daniele, rimasta aperta: "Ci siamo. Martedì 19 novembre, per Einaudi Stile Libero, esce "La via perfetta" - si legge nel post - Non possiamo negare la nostra più profonda emozione nel farvi questo annuncio. Questo è quello che Daniele definiva "il mio libro"; ne era profondamente orgoglioso e, oggi, sarebbe molto emozionato. Ringraziamo Alessandra Carati per aver portato a termine questo sogno di Daniele". 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Sperlonga, tromba d'aria si abbatte sul litorale: danni agli stabilimenti

  • Coronavirus, due nuovi casi in provincia: positivi a Latina ed Aprilia

  • Coronavirus: un nuovo caso in provincia. Rilevati in aeroporto 36 positivi dal Bangladesh

  • Coronavirus, 14 casi nel Lazio. Regione: “A Terracina positivo un uomo del Bangladesh”

  • Lutto nell'Arma: stroncato da un malore un luogotenente dei carabinieri del Nas di Latina

  • Coronavirus Latina: i contagi crescono ancora, tre nuovi casi in provincia

Torna su
LatinaToday è in caricamento