rotate-mobile
Attualità

Dpcm e chiusure, in Prefettura un tavolo permanente con i commercianti più colpiti dalle misure

L'obiettivo è quello di garantire il confronto costante con la categorie che più di altre subiscono le misure anticovid e condividere eventuali criticità nell'attribuzione dei ristori

Un tavolo permanente di confronto con le categorie commerciali più colpite dalle restrizioni anti covid è stato aperto in Prefettura per intercettare il disagio economico e accelerare l'erogazione delle risorse stanziate al livello nazionale. Il tavolo di confronto prevede il coinvolgimento dell'intero sistema di governance territoriale. 

Si è discusso di questo nell'ambito di una riunione del Comitato per l'ordine e la sicurezza che è stato allargato oggi, 27 ottobre, al presidente della Camera di commercio e di Confcommercio Lazio Sud. Il compito dell'organismo, come è stato precisato dalla Prefettura, sarà quello di offrire un costante confronto alle categorie interessate e di condividere con l'Agenzia delle entrate eventuali criticità nell'attribuzione delle misure di ristoro, così da assicurare un'efficace e tempestiva risposta alle preoccupazioni degli esercenti che hanno subito le chiusure imposte dal Dpcm.

Nel corso dell'incontro che si è tenuto in Prefettura è stata ribadita la necessità che siano rispettate le misure contenute nel Dpcm per evitare un ulteriore aggravamento della situazione sanitaria.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Dpcm e chiusure, in Prefettura un tavolo permanente con i commercianti più colpiti dalle misure

LatinaToday è in caricamento