rotate-mobile
Lunedì, 30 Gennaio 2023
La novità

All'università di Latina primo corso in Intelligenza artificiale applicata alla Biochimica

La partenza del nuovo corso annunciata dall'ex sindaco Damiano Coletta. Si aggiunge a quello un Chimica e Tecnologie farmaceutiche inaugurato nel 2020

All'università di Latina il primo corso universitario in Intelligenza Artificiale applicata alla Biochimica. Il corso è partito, unico al mondo e interamente in lingua ingliese. E si aggiunge a quello in Chimica e Tecnologie farmaceutiche che era stato inaugurato nel capoluogo nel 2020 e che sta avendo successo in termini di iscrizioni. Una partenza in sordina, che è stata annunciata dall'ex sindaco Damiano Coletta, che ricorda come l'attivazione di questi due corsi di studio nel polo pontino de La Sapienza sia nata dall'esigenza di formare e inserire lavorativamente nuove figure professionali. 

Per due volte, prima a causa della sentenza del Tar e poi per la sfiducia del centrodestra, Coletta non ha potuto presentare questa novità alla città ma sottolinea come uno dei compiti dell'amministrazione sia quello di creare sinergia tra il mondo universitario e quello dell'impresa, tra domanda e offerta. "Un ringraziamento va doverosamente dato ad alcune aziende per il loro ruolo di stakeholders, in particolare Bsp e Janssen, a Farmindustria e Unindustria - dichiara l'ex primo cittadino - Sono orgoglioso di aver contribuito a questo perché l'Università La Sapienza dà enorme valore identitario alla nostra città che, in questo ambito, sta diventando sempre più attrattiva. Abbiamo messo Latina sui binari giusti per diventare una vera città universitaria. Non solo per l’ampliamento dell’offerta formativa ma anche per quello delle strutture e dei servizi. Ringrazio la Sapienza che ha sempre teso una mano all’amministrazione durante la mia esperienza da sindaco".

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

All'università di Latina primo corso in Intelligenza artificiale applicata alla Biochimica

LatinaToday è in caricamento