rotate-mobile
Venerdì, 9 Dicembre 2022
Attualità

Rinnovo delle concessioni, gli ambulanti scendono in piazza

La manifestazione organizzata dall'Ugl si terrà giovedì a Fondi per protestare contro la mancata proroga fino al 2032 da parte di alcune amministrazioni

Ambulanti in piazza giovedì 27 ottobre a Fondi per protestare contro le decisioni assunte dalle amministrazioni comunali del Basso Lazio - Latina, Aprilia, Cisterna, Frosinone, Pontinia, Sabaudia, Terracina, Fondi, Formia, Gaeta, Itri, Minturno - che hanno stabilito di prorogare le concessioni degli ambulanti fino al 2023, in contrasto con le decisioni assunte dal Governo e del Parlamento che invece hanno stabilito il rinnovo delle concessioni fino al 2032. La manifestazione, organizzata da Ana-Ugl, si terrà a partire dalle 15.30 presso la rotonda di Sant’Anastasia, lungo la Flacca, poi gli ambulanti si dirigeranno, a piedi e con i furgoni, presso il Martino Club Hotel”, dove incontreranno i sindaci per un incontro sull’argomento.

Nella vicenda sono coinvolte circa 5mila concessioni di cui sono titolari ambulanti nei mercati settimanali e giornalieri, nelle fiere e nei posteggi isolati, che rischiano “sottolineano i promotori della manifestazione - di andare a bando alla scadenza della proroga, cioè tra circa 15 mesi. Il tutto come conseguenza delle sentenze dei Tar del Lazio e della Sardegna, contro gli ambulanti di Roma e di Olbia, che ANA-UGL ha appellato con ricorsi presentati al Consiglio di Stato.

Una delegazione composta dal segretario nazionale Ana Ugl Marrigo Rosato, dal presidente Ugl Lazio Armando Valiani, da Andrea Concetti, segretario provinciale e da Antonio Civiero, presidente Ana Ugl Latina sarà ricevuta dal Prefetto Maurizio Falco lunedì mattina.

LOCANDINA MANIFESTAZIONE 27 OTTOBRE FONDI-2

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Rinnovo delle concessioni, gli ambulanti scendono in piazza

LatinaToday è in caricamento