rotate-mobile
La storia

Corsa Fiumicino-Latina: il tassista chiede il doppio e minaccia. L'influencer Pengwin denuncia tutto ai carabinieri

La storia pubblicata su Instagram è rimbalzata sulle cronache nazionali. Il giovane di Latina si è rivolto ai militari del comando provinciale

La vicenda è rimbalzata sui social e sulle cronache nazionali e arriva dall'influencer Kristian Pengwin, giovane di Latina famoso per i pronostici sul calcio, che ha postato la sua disavventura con un tassista sui social e ha poi denunciato l'imbroglio alla caserma dei carabinieri. Il ragazzo tornava verso il capoluogo pontino dopo essere atterrato all'aeroporto di Fiumicino. Una tratta che spesso, come racconta lui stesso, si ritrova a fare in taxi per via dei suoi tanti viaggi. Ma ieri qualcosa è andato storto.

"Mi è successo - scrive su una storia pubblicata su Instagram - che una volta arrivato a destinazione il gentil tassista, pensando che fossi un ragazzino da spennare, ha preteso il pagamento del doppio di quello che indicava il tassametro, minacciandomi, alzando le mani e continuando a dire che i suoi colleghi non conoscevano le regole a differenza sua". Il tassametro per la precisione segnalava per la corsa Fiumicino-Latina la somma di 130 euro, ma il tassista ha chiesto che gli venisse pagato anche il ritorno a Fiumicino, per una cifra totale di 250 euro. A questa beffa e alle minacce si aggiunge anche il fatto che il ragazzo non si sentiva bene. "Purtroppo - scrive ancora - quando ti ritrovi in situazioni del genere spesso e volentieri lo shock ti blocca e non ti fa ragionare lucidamente. Trovarsi in macchina con uno che ha la tua valigia e inizia ad avere atteggiamenti minacciosi e violenti nei tuoi confronti non è semplice da gestire. Già non mi reggevo in piedi. Cento rubati non mi renderanno di certo più povero ma segnalerò l'accaduto alle forze dell'ordine perché gente del genere non deve circolare in giro. E non tanto per i soldi quanto per l'atteggiamento minatorio e i pizzoni che mi sono preso quando ho deciso di voler documentare tutto".

Il risultato è che Kristian Pengwin ha dovuto consegnare al tassista 200 euro, è tornato a casa ma oggi, 19 agosto, ha deciso di recarsi al comando provinciale dei carabinieri per sporgere una formale denuncia contro il tassista, raccontando per intero la vicenda che aveva già riportato sui social. Così l'influencer ha pubblicato una nuova storia su Instagram in cui ha voluto ringraziare la caserma dei carabinieri per averlo "accolto, ascoltato e aiutato". "Non abbiate mai paura di esporvi - ha poi aggiunto - Un Paese migliore passa anche dal non farsi scivolare addosso queste ingiustizie. Vi aggiornerò sulla situazione".

pengwuin denuncia taxi-2

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Corsa Fiumicino-Latina: il tassista chiede il doppio e minaccia. L'influencer Pengwin denuncia tutto ai carabinieri

LatinaToday è in caricamento