Mercoledì, 29 Settembre 2021

Vaccini, arriva Astrazeneca per gli under 55: a Latina si valuta l'apertura di una nuova sede

La Asl chiede la disponibilità del centro anziani di via Vittorio Veneto per le somministrazioni al resto della popolazione. Intanto, per gli over 80, si potrebbe arrivare a mille vaccini al giorno ma non ci sono dosi

Saranno circa 270 al giorno le vaccinazioni agli over 80 effettuate nei cinque hub della provincia di Latina. Un numero che potrebbe potenzialmente raddoppiare e quadruplicare se solo arrivassero le dosi. Lo spiega il responsabile della campagna vaccinale della Asl di Latina Loreto Bevilacqua: "Secondo i nostri calcoli possiamo arrivare fino a 900-950 dosi al giorno, calcolando che in via temporanea siamo partiti con cinque sedi di somministrazione ma noi abbiamo 12 sedi da poter attivare, comprese Ponza e Ventotene, ma anche Cori, Latina Scalo, Sezze, Terracina, Gaeta, Minturno, Sabaudia". Tutte sedi vaccinali che non sono attivate per mancanza di dosi. Qualora le dosi raddoppiassero potranno essere raddoppiati anche i centri vaccinali.

Prime vaccini agli over 80: le operazioni al Goretti

Intanto entro mercoledì 10 febbraio la Asl conta di concludere l'operazione di somministrazione delle seconde dosi al personale sanitario. E si attende poi l'arrivo imminente delle fiale del siero targato Astrazeneca, che sarà somministrato dai 55 anni a scalare, secondo annualità e non più per categorie professionali. "Oggi andremo a vedere probabilmente il centro anziani di via Vittorio Veneto - ha aggiunto Bevilacqua - Abbiamo chiesto al Comune la disponibilità della struttura porprio per poter cominciare le vaccinazioni alla popolazione. Con l'arrivo di Astrazeneca cominceremo a vaccinare iniziando dal 55° anno di età a scalare, se non usciranno altre indicazioni su pazienti che hanno altre patologie".

Con le dosi di Astrazeneca saranno vaccinate anche le categorie sanitarie fino a questo momento rimaste fuori, come medici liberi professionisti e farmacisti, sempre fino a 55 anni. "Siamo però in attesa della determina regionale sul piano vaccinale per Astrazeneca - spiega ancora Bevilacqua - Probabilmente i primi flaconcini arriveranno già domani e per ogni flacone si ricavano 10 dosi. Speriamo entrino in gioco i medici di medicina generale, che stanno chiudendo un accordo con la Regione. Intanto chiederemo ai medici che hanno aderito, che sono 87 circa in provincia, se vogliono cominciare ricevendo i primi flaconcini nei proprio studi".

Si parla di

Video popolari

Vaccini, arriva Astrazeneca per gli under 55: a Latina si valuta l'apertura di una nuova sede

LatinaToday è in caricamento