Lazio Pride: tre ipotesi per il 2019. Latina potrebbe aprire l'evento il 18 maggio

A seguire la manifestazione toccherà le città di Frosinone e Ostia. Le date da confermare rispetto alle donazioni ricevute

Un'immagine del primo Lazio Pride a Latina nel 2016

Ci saranno forse ben tre Pride nel Lazio nel 2019, in occasione dei 50 anni di Stonewall. Il Comitato Lazio Pride comunica le tre ipotesi e le città finaliste che potranno ospitare l'evento nel corso dei prossimi mesi. 

Aprirà Latina il 18 maggio, in occasione della Settimana Mondiale contro l’Omofobia, seguirá poi Frosinone il 22 giugno e chiuderà Ostia il 20 luglio, riproponendo la seconda edizione del Summer Pride laziale sul mare. Per il capoluogo pontino si tratterebbe della terza manifestazione, dopo l'edizione del 2017 in centro città e il primo evento del giugno del 2016 sul lungomare. Le tre date previste per il 2019 saranno però confermate tra un mese solo se la raccolta fondi per realizzare i tre pride andrà a buon fine.Tutti infatti potranno sostenere il proprio pride preferito tramite la piattaforma di donazioni buonacausa indicando nella causale il pride che si vuole sostenere.

Qui per donare

Sará possibile sostenere il proprio pride preferito su instagram, twitter e facebook postando il link della raccolta fondi, seguito dal nome del luogo che si intende sostenere e l’hasthag #laziopride, fondamentale per poter valutare l’impegno nella diffusione del sostegno. Nel mese seguente il Comitato Lazio Pride sceglierá se confermare i tre pride o realizzarne solo uno, valutando le donazioni ricevute e la diffusione della piattaforma buonacausa.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Festa di nozze con 80 invitati, arrivano i carabinieri: tutti multati

  • Coronavirus, allerta arancione nel Lazio: 795 casi. D'Amato: "Si teme un peggioramento"

  • Coronavirus, contagi inarrestabili. Nel Lazio quasi 600 nuovi casi, in provincia 47 in più

  • Coronavirus, l'ondata non si ferma: 64 nuovi contagi, 21 sono a Latina

  • Coronavirus: altri 49 contagi in provincia. I numeri più alti a Latina, Cisterna ed Aprilia

  • Coronavirus, 543 casi nel Lazio su 15.500 tamponi effettuati in 24 ore. Cinque morti, 112 guariti

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
LatinaToday è in caricamento