Venerdì, 19 Luglio 2024
Attualità

Lazio Pride a Latina, prosegue la marcia di avvicinamento all’evento dell’8 luglio

Doppio appuntamento questa settimana, il 15 e 16 giugno, nell’ambito di quelli promossi dal comitato organizzatore in collaborazione con Arcigay Latina – Sei Come Sei APS

Prosegue la marcia di avvicinamento al Lazio Pride in programma a Latina, per la terza volta nella sua storia, sabato 8 luglio. In vista di quella data il comitato organizzatore in collaborazione con Arcigay Latina – Sei Come Sei APS, sta proponendo in questo mese di giugno una serie di eventi e di iniziative; e questa settimana è in programma un doppio appuntamento che vede come sempre al centro la rivendicazione dei diritti della comunità Lgbtqia+ e la lotta contro ogni forma di discriminazione.

Il primo è in calendario giovedì 15 giugno presso OpenHub Latina in via Tiberio 32 dal titolo “Spazi Sicuri – L’accessibilità dipende da noi”, un incontro aperto a tutte le persone che lavorano nei servizi territoriali provinciali - E’ possibile partecipare scrivendo all’indirizzo latina@openhublazio.it o chiamando al numero verde 800.985099 -. Serata all’insegna del puro divertimento, invece, quella di venerdì 16 giugno presso lo Spazio LatinaDamare in viale XVIII Dicembre: alle ore 21.00 andrà in scena “Elle come Donna – Cento strati di disagio lesbico” stand up comedy di e con Francesca Romana Miceli Picardi e alle ore 22:00 Queer Party con dj set Luana Voice - Info e prenotazioni: 328. 3635807 (solo whatsapp) -.

“Siamo felici di ospitare il Lazio Pride a Latina. – ha sottolineato il presidente di Arcigay Latina Seicomesei APS, Valerio Vitale -. È un momento fondamentale per la nostra associazione, per la nostra comunità e per la cittadinanza tutta. Lo slogan che abbiamo scelto, infatti, è “Pride libera tutt!” proprio per sottolineare che la lotta per i diritti, civili e sociali, della nostra comunità, riguarda tutte e tutti. Perché ambisce a immaginare un Paese che sceglie di prendersi cura delle persone, di accorciare le disuguaglianze che attanagliano la nostra società, che guarda alla giustizia sociale come obiettivo politico. La società in questo momento è più avanti della classe dirigente di questo Paese. E la partecipazione ai pride lo dimostra ogni anno, in particolare nel mese di giugno. Proprio per questo abbiamo scelto di organizzare in questo mese eventi diffusi, sui nostri temi aperti a tutta la cittadinanza. Il pride e la parata sono la chiosa di un percorso che parte da lontano e che si rafforza ogni giorno sul territorio attraverso le attività e i nostri servizi, passerà per questi eventi che ci accompagneranno alla prima parata Pride a Latina”.
 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Lazio Pride a Latina, prosegue la marcia di avvicinamento all’evento dell’8 luglio
LatinaToday è in caricamento