menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Protocollo d'intesa tra Regione e Fs: 18 miliardi di investimenti per il Lazio

L'accordo siglato dal presidente Nicola Zingaretti e da Gianfranco Battisti, amministratore delegato e direttore generale del Gruppo

Il presidente della Regione Lazio Nicola Zingaretti e l'amministratore delegato e direttore generale del gruppo Fs italiane hanno siglato questa mattina, 23 aprile, un protocollo di intesa per il rilancio del trasporto, dell'economia e del turismo del Lazio. Presenti anche la ministra delle Infrastrutture Paola De Micheli e l'assessore regionale alla mobilità Mauro Alessandri. L'accordo si inserisce nell'ambirto di un piano di investimenti per oltre 18 miliardi di euro del gruppo Fs nel Lazio. 

Le risorse per infrastrutture e nuovi treni

Di questi, 13 miliardi di euro saranno dedicati alle infrastrutture ferroviarie, 1,4 miliardi al trasporto ferroviario e 3,9 miliardi alle infrastrutture stradali. Circa 1 miliardo di euro è invece destinato a interventi di rigenerazione urbana e di riqualificazione delle stazioni. Il protocollo di Intesa fa anche parte del piano di sviluppo del sistema di accessibilità turistica del gruppo Fs Italiane.

Dalla prossima estate una coppia al giorno di treni Alta velocità fermerà infatti nelle stazioni di Frosinone e Cassino, sulla linea ferroviaria Roma – Cassino per collegare il territorio di Roma con il Sistema Alta Velocità in soli quarantuno minuti. L'accordo fra Regione Lazio e Fs rappresenta anche il primo passo dell’iter di valutazione per la realizzazione della nuova stazione Alta Velocità nel frusinate, un progetto che punta a rappresentare una concreta opportunità per contribuire al rilancio dell’economia locale, promuovere lo sviluppo del turismo del territorio e favorire la mobilità sostenibile. 

Tra i progetti, nuovi standard di sicurezza sulle linee, manutenzioni ordinarie e straordinarie, potenziamento dei collegamenti sull'aeroporto di Fiumicino, completamento dell'anello ferroviario che andrà a regime entro il 2027, raddoppio sulla linea Roma Viterbo nel tratto Cesano-Bracciano. Un nuovo collegamento Terni-Rieti-l'Aquila-Sulmona. E poi un lavoro sulla riqualificazione delle stazione, 10 già inaugurate lo scorso anno, 78 su cui intervenire. Tra queste Albano, Civitavecchia, Tivoli, Roma San Pietro, Santa Marinella, Roma Ostiense, Magliana, Anzio, Tuscolana, Ponte Galeria, Lunghezza, Colleferro, Fidene. Stazione messe a nuovo ma anche nuovi treni che andranno a svecchiare il parco rotabile. "Entro il 2023 arriveremo al 100% di flotta nuova - spiega Battisti - con l'età media che passerà da 14 a 6 anni". In totale è previsto l'arrivo di 72 nuovi treni, tre diesel bimodali , 4 da 200km/h, 65 della tipologia "rock", da circa 700 posti, dotati di porta bici e  telecamere di videosorveglianza.

I progetti di rigenerazione urbana

Ci saranno poi investimenti importanti di rigenerazione urbana su un milione e mezzo di metri quadrati di superficie. Buona parte riguarderanno la Capitale. Entro l'anno partirà un concorso internazionale per la riprogettazione di piazza dei Cinquecento, davanti alla stazione Termini, in occasione del 70esimo anno dall'inaugurazione dello scalo più importante di Roma. E la promessa di un nuovo look riguarda anche la stazione Tuscolana, con i suoi 50mila metri quadrati di superficie abbandonata da rigenerare, anche tramite un concorso di idee, C40 Reinventing cities. Per quanto riguarda Trastevere l'idea è quella di ricucire i quartieri Marconi e Trastevere, mettendo mano su aree da tempo abbandonate. Mentre un piano di riassetto urbanistico intorno alla stazione interesserà anche il centro urbano di Nettuno. 

I lavori sulle strade

Nel piano investimenti anche 3,9 miliardi dedicati alle infrastrutture stradali, con interventi da progettare sui 1200 chilometri di arterie gestite da Anas. Si punta a un potenziamento generale della rete per colmare lacune sul piano qualitativo. Oltre 2 miliardi andranno alla via Pontina. 

Per muoverti con i mezzi pubblici nella città di Latina usa la nostra Partner App gratuita !

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

LatinaToday è in caricamento