rotate-mobile
Sabato, 22 Gennaio 2022
Attualità

Vaccinazione antinfluenzale, la campagna entra nel vivo del Lazio: 600mila dosi somministrate

L'assessore D'Amato: "Possibile fare il vaccino insieme alla terza dose del siero anti covid"

La campagna per la vaccinazione antinfluenzale entra nel vivo nel Lazio. A fare il punto è l'assessore alla Sanità della Regione Alessio D'Amato.

"Attualmente - spiega - sono state superate le 600mila dosi somministrate di vaccino antinfluenzale. E' molto importante vaccinarsi per evitare complicazioni, il vaccino può essere effettuato dal proprio medico di famiglia e anche nelle farmacie, per i più piccoli dal pediatra di libera scelta".

L'assessore ricorda inoltre che le persone, over 60, che devono fare la terza dose del vaccino anti covid trascorsi 180 giorni dalla seconda, possono riceverla nella stessa seduta della vaccinazione antinfluenzale. "Si tratta - conclude D'Amato - di una occasione importante da non perdere".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Vaccinazione antinfluenzale, la campagna entra nel vivo del Lazio: 600mila dosi somministrate

LatinaToday è in caricamento