rotate-mobile
Domenica, 22 Maggio 2022
Il ricordo / Formia

Emozioni e ricordi sulla barca “Brilla & Billy”: così Formia rende omaggio a Lucio Dalla

L’iniziativa di Assonautica in collaborazione con il Comune nel giorno del 79esimo compleanno del cantautore bolognese e a 10 anni dalla sua scomparsa: visite sullo yacht ormeggiato al porto poi l’evento ricordo

Le emozioni dei suoi più grandi capolavori rivivono oggi a Formia che con due eventi ricorda Lucio Dalla. L’iniziativa, in sintonia con quelle proposte nelle più grandi città italiane come Bologna, Roma, Milano, Napoli, è di Assonautica Latina, con la collaborazione del Comune, nel giorno in cui, il 4 marzo, il cantautore avrebbe compiuto 79 anni anni e a 10 dalla sua tragica scomparsa, avvenuta il 1° marzo 2012.

Il primo degli appuntamenti è sulla sua ultima barca “Brilla & Billy”, lo yacht di 23 metri tutto in legno che porta il nome dei suoi inseparabili labrador, attualmente ormeggiata presso il porto di Formia nel Golfo di Gaeta. In collaborazione con il Comune, Assonautica a partire dalle 16 offre la possibilità di visitare la barca a cui il cantante era profondamente legato, ed ascoltare i suoi indimenticabili capolavori diffusi nell’area antistante l’imbarcazione dal dj Max Guadalaxara.

A seguire, alle 19.30, nella Sala Falcone Borsellino in piazza Marconi avrà luogo un incontro con il poeta Davide Rondoni che ripercorrerà momenti della loro calorosa amicizia illustrando alcuni motivi specifici della sua poetica. A conclusione dell’evento ci sarà l’intervento dell'etnomusicologo maranolese Ambrogio Sparagna, uno dei più importanti artisti della musica popolare e direttore dell'Orchestra Popolare Italiana dell'Auditorium Parco della Musica di Roma.

“La città di Formia è particolarmente legata al cantautore bolognese – sottolinea il sindaco di Formia Gianluca Taddeo –. Dalla era un personaggio istrionico, dal grande talento che sapeva coniugare arte e bellezza della musica con il suo stile inconfondibile. ‘Brilla & Billy’ non era per lui un semplice yacht, era la sua casa estiva in cui amava trascorrere le giornate, invitare amici e soprattutto comporre. Un vero e proprio studio di registrazione galleggiante che ha visto nascere alcune delle sue indimenticabili canzoni. Cantautore e marinaio, con la sua imbarcazione girava fra le Tremiti, che amava tanto, la Sicilia, e ancora Sorrento, Capri fino a salire verso Ponza e Ventotene, che pure portava nel cuore. L’evento del 4 marzo sarà molto emozionante perché celebrerà un grande artista che ha un filo indissolubile con il nostro territorio”.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Emozioni e ricordi sulla barca “Brilla & Billy”: così Formia rende omaggio a Lucio Dalla

LatinaToday è in caricamento