menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Naoto Kan a Latina: l’ex primo ministro giapponese presenta il film su Fukushima

Prima proiezione al liceo Grassi con gli studenti; nel pomeriggio l’ex premier nipponico incontra il sindaco Coletta. In serata all’Oxer la presentazione di "Il coperchio sul sole"

E’ arrivato a Latina Naoto Kan, l’ex primo ministro giapponese oggi nel capoluogo per la presentazione del film sull’incidente nucleare di Fukushima "Il coperchio sul sole", del regista Futoshi Sato. 

Questa mattina Naoto Kan è stato al liceo scientifico G. B. Grassi per una prima proiezione della pellicola e per un incontro con gli studenti. Un primo momento di una serie di appuntamenti nell’ambito dell’iniziativa che il Comune di Latina ha organizzato insieme all’associazione di volontariato “Mondo in Cammino Onlus”. Ad accompagnare l’ex primo ministro giapponese, per questo incontro con gli studenti per parlare del disastro ambientale di Fukushima, il produttore Tamiyoshi Tachibana, gli assessori Gianmarco Proietti e Roberto Lessio e il presidente di “Mondo in Cammino” Massimo Bonfatti. 

Nel pomeriggio Naoto Kan sarà ricevuto in Comune dal sindaco Damiano Coletta per i saluti istituzionali e poi alle 20,45, al cinema Oxer ci sarà l’evento principale: alla presenza dell’ex primo ministro giapponese, del produttore Tachibana e del sindaco verrà proiettato il film che racconta i primi 5 giorni di gestione, da parte dello staff del primo ministro, dell’incidente avvenuto nel marzo 2011 alla centrale nucleare di Fukashima Daiichi. “Il coperchio sul sole” si concentra sulla gestione degli eventi e sottolinea il tumulto emotivo dei cittadini e dei mass media analizzando pubblicazioni, rapporti e materiali che affrontano da diverse angolazioni il disastro di Fukushima.

Latina ospita una delle due tappe, le uniche in Italia, previste nell’ambito del tour italiano dell’ex premier nipponico.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

LatinaToday è in caricamento