menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Natale solidale, pacchi alimentari per 40 famiglie bisognose a Latina, maxi donazione a Fondi

Nel capoluogo l’iniziativa degli Assessorati al Welfare e Pubblica Istruzione con la Dussman. A Fondi 320 chili di prodotti locali donati dalla Coldiretti

Un Natale di solidarietà anche in provincia pontina. A Latina su iniziativa degli assessori alle Politiche di Welfare Patrizia Ciccarelli e alla Pubblica Istruzione Gianmarco Proietti, il Comitato di Latina della Croce Rossa Italiana ha consegnato pacchi di generi alimentari non deperibili offerti dalla Dussmann Service – la società che gestisce il servizio di ristorazione nelle scuole, asili nido, centri per disabili e centro anziani – alle famiglie bisognose del territorio.

“L’iniziativa - spiegano da piazza del Popolo - si inserisce nell’attività portata avanti, in sintonia con il Comune, durante tutto l’anno dall’azienda affidataria del servizio che costantemente consegna pietanze del giorno ancora utilizzabili o derrate alimentari agli addetti della Caritas di Latina per iniziative caritatevoli”.

Un piccolo gesto, dunque, per dare un aiuto a 40 famiglie bisognose in questo Natale molto particolare. Il pacco tipo offerto dalla Dussmann contiene: pasta all’uovo, pasta secca, pomodori pelati, cereali secchi, farina, scatolette di tonno, confettura di frutta, fette biscottate, biscotti, dolcetti allo yogurt, succhi di frutta e vino.

A Fondi l'ultima donazione è arrivata ieri mattina dalla Coldiretti: otto pacchi di generi alimentari del peso di 40 chili l’uno. Olio, salumi, latte, pelati, formaggi, succhi di frutta: i migliori prodotti delle aziende locali sono stati confezionati e preparati per la distribuzione a cura delle parrocchie di Fondi. L'assessore agli Affari Generali e al Settore Demoanagrafico Santina Trani e il consigliere Arcangelo Peppe hanno ringraziato, a nome di tutta l'amministrazione, il direttore provinciale e il segretario di zona di Coldiretti, Carlo Picchi e Lino Conti, e tutte le aziende locali che, con questo piccolo gesto, hanno dimostrato di avere un grande cuore.

“Un sentito ringraziamento anche e soprattutto ai parroci – commentano il sindaco Beniamino Maschietto e l'assessore ai Servizi Sociali Sonia Notarberardino – è bastata una telefonata per far partire una efficiente e velocissima catena umana che sta facendo arrivare, in tempi da record, prodotti locali ai bisognosi della città”. “In questo momento difficile – aggiunge Lino Conti, segretario di zona di Coldiretti – abbiamo pensato alle persone che faticano ad arrivare a fine mese ma anche ai nuovi poveri, ovvero alle famiglie che solo di recente si trovano a fronteggiare gli effetti della crisi in quanto impiegate in attività colpite dalle restrizioni”.
 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

LatinaToday è in caricamento