menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Sermoneta: l’Officina dell’arte e dei mestieri è realtà. Inaugurazione con Comune e Regione

Taglio del nastro per la struttura ospitata al piano terra del centro civico di Monticchio

Ha aperto ufficialmente le sue porte l’Officina dell’arte e dei mestieri di Sermoneta. Nel pomeriggio di ieri, 15 febbraio, il taglio del nastro alla presenza anche capo di gabinetto della Regione Lazio, Albino Ruberti, e del sindaco di Sermoneta, Claudio Damiano. 

La struttura è stata realizzata grazie ad un importante finanziamento del Dipartimento della Gioventù della Presidenza del Consiglio dei Ministri e della Regione Lazio. 

Si tratta di un luogo dove i giovani potranno sperimentare la loro creatività nel campo delle produzioni multimediali, musicali e dell’arte, ponendo le basi per incentivare la diffusione e la condivisione della cultura, valorizzare la creatività, la produzione e la distribuzione di contenuti culturali. E’ ospitata nei locali al piano terra del centro civico di Monticchio e sarà gestita dall'associazione vincitrice del bando pubblico.

Nell’Officina si possono trovare sala prove di gruppo o solisti con possibilità di registrazione, dotate di tutti gli strumenti musicali di ultima generazione e con batteria acustica o elettronica; sala home studio, per registrazioni immediate di voce e strumento con collegamento digitale; sala recitazione dedicata anche al canto, alla presentazione di libri, alla registrazione di interviste e video, ad eventi culturali. 

Un progetto che “potrà permettere il salto di qualità della cultura a Sermoneta, con possibilità di creare indotto” ha detto il sindaco di Sermoneta Claudio Damiano. 

“Si tratta di un nuovo spazio per le ragazze e i ragazzi del territorio finanziato dalla Regione Lazio con i fondi delle Politiche Giovanili, un vero e proprio polmone di produzione culturale e musicale grazie allo sforzo comune tra le istituzioni. Due piani che ospiteranno una sala prove, un moderno studio di registrazione musicale, due auditorium e spazi multifunzionali. Musica, teatro, cinema e laboratori – ha detto il rpesidnete della Regione, Nicola Zingaretti - saranno al centro della programmazione dei prossimi mesi costruita e gestita completamente da due associazioni giovanili del territorio”.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

LatinaToday è in caricamento