Sermoneta: l’Officina dell’arte e dei mestieri è realtà. Inaugurazione con Comune e Regione

Taglio del nastro per la struttura ospitata al piano terra del centro civico di Monticchio

Ha aperto ufficialmente le sue porte l’Officina dell’arte e dei mestieri di Sermoneta. Nel pomeriggio di ieri, 15 febbraio, il taglio del nastro alla presenza anche capo di gabinetto della Regione Lazio, Albino Ruberti, e del sindaco di Sermoneta, Claudio Damiano. 

La struttura è stata realizzata grazie ad un importante finanziamento del Dipartimento della Gioventù della Presidenza del Consiglio dei Ministri e della Regione Lazio. 

Si tratta di un luogo dove i giovani potranno sperimentare la loro creatività nel campo delle produzioni multimediali, musicali e dell’arte, ponendo le basi per incentivare la diffusione e la condivisione della cultura, valorizzare la creatività, la produzione e la distribuzione di contenuti culturali. E’ ospitata nei locali al piano terra del centro civico di Monticchio e sarà gestita dall'associazione vincitrice del bando pubblico.

Nell’Officina si possono trovare sala prove di gruppo o solisti con possibilità di registrazione, dotate di tutti gli strumenti musicali di ultima generazione e con batteria acustica o elettronica; sala home studio, per registrazioni immediate di voce e strumento con collegamento digitale; sala recitazione dedicata anche al canto, alla presentazione di libri, alla registrazione di interviste e video, ad eventi culturali. 

Un progetto che “potrà permettere il salto di qualità della cultura a Sermoneta, con possibilità di creare indotto” ha detto il sindaco di Sermoneta Claudio Damiano. 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

“Si tratta di un nuovo spazio per le ragazze e i ragazzi del territorio finanziato dalla Regione Lazio con i fondi delle Politiche Giovanili, un vero e proprio polmone di produzione culturale e musicale grazie allo sforzo comune tra le istituzioni. Due piani che ospiteranno una sala prove, un moderno studio di registrazione musicale, due auditorium e spazi multifunzionali. Musica, teatro, cinema e laboratori – ha detto il rpesidnete della Regione, Nicola Zingaretti - saranno al centro della programmazione dei prossimi mesi costruita e gestita completamente da due associazioni giovanili del territorio”.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Elezioni amministrative 2020, i risultati: è ballottaggio a Fondi e Terracina

  • Elezioni a Fondi 2020: è ballottaggio tra Maschietto e Parisella

  • Elezioni a Terracina 2020: è ballottaggio tra Roberta Tintari e Valentino Giuliani

  • Coronavirus, 195 casi nel Lazio e tre morti. In provincia dati in flessione dopo il picco

  • Coronavirus: ancora 230 casi positivi nel Lazio e 22 nuovi contagi in provincia

  • Coronavirus, contagi inarrestabili: altri 181 casi nel Lazio e 23 in provincia di Latina

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
LatinaToday è in caricamento