rotate-mobile
Venerdì, 14 Giugno 2024
Sanità / Cisterna di Latina

Disservizi al Pat di Cisterna: il Punto di assistenza rimasto senza medico

L'amministrazione comunale ha immediatamente attivato i vertici aziendali della Asl di Latina

Il Pat rimasto scoperto e senza la presenza del medico. E' accaduto a Cisterna, dove il medico in servizio non è riuscito ad avvisare in modo tempestivo della sua assenza per problemi di salute. Del caso è stata immediatamente informata l'amministrazione comunale.

"Ci siamo prontamente attivati contattando il direttore del distretto socio sanitario Lt1, Vincenzo Lucarini, al quale abbiamo rappresentato questa grave situazione, che ha a sua volta riferito alla direttrice generale della Asl di Latina Silvia Cavalli - hanno precisato il sindaco di Cisterna Valentino Mantini e il delegato alla Salute Francesco Maggiacomo - I vertici aziendali hanno preso l’impegno di garantire un maggiore controllo della turnazione dei medici del Punto di Assistenza Territoriale affinché ciò non si ripeta, a scapito dei cittadini della nostra comunità che si sono dovuti rivolgere ad altri presidi sanitari. Confidiamo nel rapporto di collaborazione con la Asl di Latina a cui abbiamo chiesto di sollecitare, in caso di una eventuale reiterazione del disservizio, la Regione Lazio e il presidente della Regione che ha la delega alla Sanità".

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Disservizi al Pat di Cisterna: il Punto di assistenza rimasto senza medico

LatinaToday è in caricamento