rotate-mobile
Attualità Terracina

Pedagnalonga, 50esima edizione da sogno: record per la gara a Borgo Hermada

Nella corsa podistica da 21 km trionfa tra gli uomini Carmine Buccilli. Prima Simona Magrini tra le donne

Grande successo per la 50esima edizione della Pedagnalonga. A Borgo Hermada hanno partecipato numerosi alla passeggiata che attraversa i poderi della Bonifica pontina e alla Pedagnalonga Half Marathon, trofeo Avis, la corsa podistica di 21 km. Record di partecipazioni e grande soddisfazione per gli organizzatori: "Siamo tutti molto contenti per come sono andate le cose e posso dire che dobbiamo ringraziare tutti i partecipanti che, con la loro massiccia presenza, hanno premiato il nostro sforzo organizzativo" ha dichiarato Pasqualno Sicignano, presidente dell'associazione. 

La passeggiata, lunga 15 chilometri, ha visto distribuire lungo il percorso prelibatezze gastronomiche del territorio, dalla pasta con il sugo realizzata dal centro anziani fino al panino con la salsiccia, e poi ancora pizza bianca con la mortadella, crostate, fragole e sorbetto. Presenti anche due stand gluten-free organizzati con l'Aic, associazione italiana celiachia. Alla camminata hanno partecipato anche volontarie dell’Andos, l’associazione delle donne operate al seno, che hanno informato lungo il percorso riguardo gli screening, e l'associazione Univoc, l’unione nazionale italiana volontari pro ciechi accompagnati dalle loro guide.

"La cosa che ci riempie d’orgoglio è che la nostra gara sta continuando a crescere e abbiamo ricevuto tante richieste fin dall’apertura delle iscrizioni, questo è molto positivo perché stiamo continuando a crescere con l’obiettivo di tornare ai numeri di prima dello stop per il Covid" ha sottolineato Albino Marostica, coordinatore della corsa podistica. Questa, lunga 21 km, ha visto trionfare Carmine Buccilli (Etrusca Asd) con il tempo di un’ora 8’ 41’’. Al secondo posto Gabriele Carraroli (Centro Fitness Montello) con un’ora 13’ 5’’ mentre terzo è arrivato Antonello Di Cicco (Atletica Ceprano) con un’ora 14’ 36’’. Tra le donne prima Simona Magrini (Olibanum Overrunners) con un’ora 27’ 33’’ davanti a Pamela Gabrielli (Runforever Aprilia, 1h 31’ 17’’) e Giovanna Ungania (X-Solid Sport Lab, 1h 32’22’’). 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Pedagnalonga, 50esima edizione da sogno: record per la gara a Borgo Hermada

LatinaToday è in caricamento