Giovedì, 18 Luglio 2024
Attualità Terracina / Via Guglielmo Marconi, 28

“Progetti del Cuore”: nuovo mezzo di trasporto per persone diversamente abili a Terracina

L’Associazione Promozione Sociale Rete Solidale avrà a disposizione un Fiat Doblò, destinato ad assistere chi ha bisogno

Un mezzo di trasporto per persone diversamente abili di cui a Terracina si occuperà l’Associazione Promozione Sociale Rete Solidale grazie ai "Progetti del Cuore". La cerimonia di inaugurazione c'è stata lo scorso mercoledì 22 febbraio in via Marconi.

Da anni l’Ente è accanto a chi vive in difficoltà, fornendo assistenza in termini di accompagnamento e sostegno ai pazienti con difficoltà deambulatorie e alle loro famiglie. Si tratta di servizi di trasporto per persone che necessitano di accompagnamento protetto presso o in strutture sanitarie di ricovero e cura, oppure da e verso altri luoghi (ad esempio da e per il domicilio, strutture di riabilitazione). "Progetti del Cuore" taglia così il nastro di un altro importante traguardo raggiunto e renderà disponibile un nuovo Fiat Doblò attrezzato, facendosi carico delle spese di gestione e mantenimento. Grazie alla partecipazione delle imprese locali, ognuna secondo le proprie possibilità, si è potuto portare a compimento questa “speciale” missione per la collettività.

L’Associazione Promozione Sociale Rete Solidale avrà quindi a disposizione un prezioso strumento di lavoro a costo zero per continuare a svolgere quotidianamente la propria missione e garantire ad anziani e alle loro famiglie un importante servizio di mobilità gratuita (assistenza sociale, cure mediche, istruzione, sport, svago. ecc…). All’arrivo del mezzo, durante la cerimonia d'inaugurazione, era presente Fabio Machetti, in rappresentanza di "Progetti del Cuore", oltre alla presidente Maura Curati e agli straordinari volontari, alle numerose famiglie beneficiarie del servizio e i titolari delle attività sostenitrici.

“Questo mezzo rappresenta un valido aiuto per i nostri volontari che seguono i ragazzi ogni giorno - spiega la presidente -. Si rivolge agli utenti dell’Associazione che hanno prevalentemente disabilità cognitive, sindromi del neurosviluppo, disabilità motorie con ricadute consistenti nella vita di relazione e nei processi di socializzazione e autonomia. Ci muoviamo, oltre che su Terracina, anche verso i borghi San Felice Circeo, Monte San Biagio e Fondi. Le attività dell’Associazione vengono svolte per tutto l’arco settimanale ed hanno una durata annuale. Infatti alle attività tradizionali realizzate da ottobre a maggio ci sono quelle estive con colonie marine diurne ed escursioni varie”.

Tra i testimonial di Progetti del Cuore figurano nomi noti dello sport e dell'impegno sociale, tra cui Annalisa Minetti, Beppe Signori e Andrea Devicenzi: "esempi di persone vere, piene di passione, campioni fortemente impegnati nel sociale, che sfidano ogni giorno i propri limiti e combattono contro i pregiudizi, mettendo la loro popolarità al servizio del prossimo. Un immenso 'grazie' a tutti coloro che a vario titolo hanno intrapreso questo viaggio insieme a noi. Da soli possiamo fare poco. Insieme possiamo fare molto".

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

“Progetti del Cuore”: nuovo mezzo di trasporto per persone diversamente abili a Terracina
LatinaToday è in caricamento