rotate-mobile
Giovedì, 8 Dicembre 2022
Il report

Qualità della vita: la provincia di Latina scivola all’83esimo posto in Italia, è ultima nel Lazio

Il rapporto “Qualità della Vita” del Sole 24 Ore; il territorio pontino perde una posizione; male nella sezione “ambiente e servizi” in cui la provincia è in fondo alla classifica, meglio in “affari e lavori”

Scende di una posizione e scivola all’83esimo posto Latina all’interno dell’annuale classifica che conta 107 province italiane stilata dal Sole 24 Ore che ha pubblicato oggi, lunedì 13 dicembre, la 32ª edizione della storica indagine sulla Qualità della vita. Prima nella classifica è risultata la provincia di Trieste; sul podio anche Milano e Trento che resta solida al terzo posto.

“Qualità della vita”: il report

Sono 90 gli indicatori statistici su base provinciale che vengono presi in considerazione per stilare la classifica, divisi in sei ambiti: ricchezza e consumi, affari e lavoro, demografia società e salute, ambiente e servizi, cultura e tempo libero. Tra questi, ci sono 28 parametri aggiornati al 2021 (alcuni addirittura a settembre-ottobre scorso) e una decina di “indici sintetici” (cioè che a loro volta aggregano più parametri): quest’anno l’indagine del Sole 24 Ore consente, infatti, di focalizzare in particolare come sta andando la ripresa post pandemia – grazie ad un’analisi fatta su 20 dei 90 indicatori.

La provincia di Latina all’83esimo posto

Come detto Latina scivola all’83esimo posto, ultimo nel Lazio: guida le province infatti Roma che si piazza in 13esima posizione; più in basso tutte le altre con Rieti che è 75esima, Viterbo 78esima e Frosinone 82esima. 
A trascinare verso il basso la classifica della provincia pontina è la sezione “ambiente e servizi” dove si piazza addirittura al 105esimo posto perdendo ben 22 posizioni rispetto allo scorso anno. Il territorio pontino è poi all’83esimo posto nella sezione “giustizia e sicurezza”, con un tonfo di 30 posizioni, e all’81esimo per ricchezza e consumi guadagnandone 3. Meglio le performance per cultura e tempo libero in cui la provincia di Latina è al 67esimo posto, risalendo di 6 posizioni, e per demografia e società in cui è al 62esimo (perdendone 30). Infine per la sezione affari e lavoro è al 51esimo posto, perdendone però 30.

Le altre province

Allargando lo sguardo a tutto il Paese, tra le prime dieci province, sette sono del Nord-Est: Bolzano (quinta), Pordenone (settima), Verona (ottava) e Udine (nona) che confermano la loro vivibilità e Treviso (decima) è l’unica new entry. Confermate nella top ten anche Aosta (quarta) e Bologna (sesta).  Sono invece prevalentemente delle regioni del sud le province che chiudono la classifica: nelle ultime dieci posizioni, rispettivamente dalla 98esima alla 107esima, troviamo Siracusa, Taranto, Caserta, Reggio Calabria, Catania, Caltanissetta, Vibo Valentia, Trapani, Foggia e Crotone. 
 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Qualità della vita: la provincia di Latina scivola all’83esimo posto in Italia, è ultima nel Lazio

LatinaToday è in caricamento