Venerdì, 22 Ottobre 2021
Attualità

Solidarietà al 70° Stormo: raccolta straordinaria di sangue con l’Avis

L’iniziativa lo scorso 30 novembre: dislocata presso la Scuola di Volo Pontina un’autoemoteca AVIS per la raccolta delle sacche ematiche

Ancora una volta in campo per contrastare la carenza di sangue: è stata organizzata nella giornata di venerdì 30 settembre una raccolta straordinaria dal 70° Stormo “Giulio Cesare Graziani” di Latina, in collaborazione con l’Avis comunale di Latina. 

Una giornata che ha visto come protagonista il personale militare e civile in servizio presso la Scuola di Volo Pontina, sensibile alla problematica di carenza sangue presso le strutture sanitarie e coordinata e gestita in loco dal team di volontari dell’AVIS "O. Barboni" di Latina Scalo.

Così il 70° Stormo ha voluto dimostrare ancora una volta “in modo concreto e diretto, la propria vicinanza al territorio e cogliere questa nuova occasione per assolvere al proprio mandato istituzionale nell’interesse pubblico e per il bene della collettività”.

“Il fabbisogno di emocomponenti non si verifica solamente in presenza di condizioni o eventi eccezionali quali terremoti, disastri o incidenti, o durante interventi chirurgici ma anche nella cura di malattie gravi quali tumori, leucemie, anemie croniche, trapianti di organi e tessuti”. Per rispondere a tale cogente richiesta è stata, quindi, dislocata, all’interno dell’Aeroporto pontino, un’autoemoteca attrezzata, ove il personale medico e i volontari dell’Avis hanno potuto operare per la raccolta delle preziose sacche ematiche.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Solidarietà al 70° Stormo: raccolta straordinaria di sangue con l’Avis

LatinaToday è in caricamento