Sabaudia: quattro giorni di festa per gli 85 anni della città. Si parte il 12 aprile

La città si anima di colori, poi musica, sport e cultura, il videomapping e il countdown della Coppa del Mondo di Canottaggio. Fino al clou del 14 e 15 aprile

Quattro giorni di festa a Sabaudia che si prepara all’85° anniversario della sua inaugurazione; in programma una serie di eventi destinati a celebrare una città sorta dalla palude redenta dopo 253 giorni di duro lavoro e scaturita da un’attenta progettazione che è riuscita ad unire, amalgamandoli, l’architettura Novecentesca, la magnificenza della natura, le ricchezze archeologiche ad un vissuto storico-antropologiche degno di nota.

“Un calendario di eventi volto a celebrare la nostra città e le sue peculiarità – commenta il sindaco Gervasi nell’invitare la cittadinanza a partecipare – Sport, cultura, architettura e razionalismo, rappresenteranno il filo conduttore delle diverse iniziative che avranno inizio venerdì 12 aprile e che si protrarranno fino a lunedì 15 aprile, giorno dell’inaugurazione nel lontano 1934. Una quattro giorni che sarà parimenti l’occasione per stare insieme e conoscere meglio il percorso che ha portato Sabaudia ad essere una delle città più apprezzate del Novecento italiano”. 

Tutti gli eventi sono ad ingresso libero e gratuito. 

12 aprile

Sarà proprio lo sport ad aprire i festeggiamenti con una giornata interamente dedicata a questa primaria vocazione. Alle ore 17.30, l’Amministrazione comunale ufficializzerà l’intitolazione del Palazzetto dello Sport di via Conte Verde ad Antonio Vitaletti, così come deliberato dal Consiglio comunale nel novembre scorso, per ricordare e rendere merito a colui il quale, con grande senso civico, amore per lo sport e per la gioventù sabaudiana, ha contribuito in modo determinante alla fondazione e allo sviluppo della Società di Pallavolo della città, divenendone un dirigente entusiasta ed impegnato oltre che un grande punto di riferimento, riuscendo a portare la squadra locale, fino alla metà degli anni ottanta, alla gloria della serie A-2. Alle ore 19, presso la Chiesa SS. Annunziata, si terrà la Messa dello Sportivo alla presenza delle autorità civili e militari della Provincia di Latina, dei Gruppi sportivi delle Forze Armate e di Polizia, delle associazioni e delle diverse realtà sportive del territorio. Una tradizione che si rinnova per celebrare lo sport a Sabaudia, i suoi atleti e addetti al settore. Alle 20.15, ci si sposta in aula consiliare per la firma del Protocollo d’Intesa per la Coppa del Mondo di Canottaggio che si terrà a Sabaudia dal 10 al 12 aprile 2020. Un evento di grande rilevanza che coinvolgerà diverse Istituzioni ed Enti locali e nazionali. Contestualmente partirà il conto alla rovescia per la competizione internazionale, omaggiato dal videomapping sul Palazzo comunale e sulla Torre civica.

13 aprile 

“Sabaudia Videomapping: sport, luce e territorio” si ripeterà anche nella giornata del 13 aprile alle ore 20. La giusta apertura di serata che vedrà in piazza del Comune, a partire dalle ore 21, il concerto live di BeatleStory, un live show multimediale che, attraverso un magico viaggio, ripercorre l'intera storia dei Beatles dal '62 al '70, in un concerto con oltre 40 dei loro più grandi successi. 

14 aprile

Il clou della programmazione si terrà il 14 aprile, anticipando la data del 15 per garantire la massima partecipazione della cittadinanza. Alle ore 16.30 la corte comunale ospiterà l’evento di consegna della Costituzione Italiana a tutti i ragazzi che hanno compiuto o compiranno 18 anni nel corso del 2019. Contestualmente verranno assegnate anche quattro borse di studio per merito agli studenti di Sabaudia, di ogni ordine e grado, per l’anno scolastico 2017/2018. Alle ore 17.30 riflettori puntati sulla collezione civica “Emilio Greco” e sul riallestimento del Museo, che ora prenderà, come da progetto originario, anche gli spazi della sala espositiva. Per l’occasione parteciperà alla giornata lo storico dell’arte e giornalista Alessandro Masi, segretario generale della prestigiosa Società Dante Alighieri, e la professoressa Antonella Greco, docente universitaria di Storia dell’Arte nonché figlia del celebre scultore e disegnatore, originario di Catania ma molto legato a Sabaudia, tanto da aver voluto riposare nel cimitero cittadino. Alle ore 20, infine, si terrà l’inaugurazione del progetto illuminotecnico curato dall’architetto Francesca Storaro e del professor Vittorio Storaro, attraverso il quale si valorizzerà l’architettura del Palazzo comunale e della Torre civica. 

15 aprile 

I festeggiamenti si chiuderanno il 15 aprile con il precetto pasquale Interforze e delle Amministrazioni locali promosso dal Comaca di Sabaudia presso la Chiesa SS Annunziata (ore 9.30). A seguire, alle ore 11 a Palazzo Mazzoni, il convegno-dibattito dell’Osservatorio Geopolitico Internazionale delle Città di Fondazione dal titolo “Fondazioni e senso della storia”. 

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Concorso per lavorare in Senato: come candidarsi

  • Torna l’ora solare: lancette dell’orologio indietro, ecco quando spostarle

  • Ritrovato alla stazione Termini Valerio Federici, era scomparso da Aprilia il 15 ottobre

  • Aprilia, scomparso da casa Valerio Federici: l'appello per ritrovarlo

  • Cosa fare nel weekend? Ecco gli eventi a Latina e Provincia

  • Maxi frode con auto di lusso, l'operazione tocca Latina: un arresto a Terracina

Torna su
LatinaToday è in caricamento