menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

A Sabaudia nasce uno "Sportello rosa" per le donne in difficoltà

Sabato 28 novembre l'inaugurazione del servizio in città finalizzato a offrire supporto psicologico e legale

A Sabaudia arriva lo "Sportello Rosa", strumento di sostegno a tutte le donne in difficoltà che mira a fornire loro, gratuitamente, supporto legale e psicologico ai fini del recupero sociale della persona.

Domani, sabato 28 novembre, alle 10.30, l’inaugurazione alla presenza del sindaco, del segretario della commissione Femminicidio del Senato della Repubblica Gianfranco Rufa, della presidente del Centro antiviolenza “Fammi Rinascere” di Fiuggi Michaela Sevi, della psicologa Roberta Cassetti e dell’avvocato Donatella Ceccarelli. Saranno queste ultime a prendere in carico le donne in difficoltà, coadiuvate dalla psicologa Laura Pierro la quale, su base volontaria, sarà presente presso lo Sportello ogni martedì per l'ascolto di quante avranno bisogno di aiuto.

Attivato presso il centro Anziani, lo Sportello Rosa è stato fortemente voluto dall’amministrazione comunale aderendo alla proposta dell'associazione Laboratorio Sabaudia e del suo presidente Paolo Mellano, che da anni operano sul territorio anche in ottica di contrasto alla violenza e sensibilizzazione sui temi del femminicidio, con attività, progetti ed eventi su questo tema.

L’inaugurazione si terrà in forma riservata nel rispetto di tutte le necessarie prescrizioni di contrasto del Covid-19.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

LatinaToday è in caricamento