“Un patto per la città” a Sabaudia: Amministrazione al lavoro su più fronti

L’ultimo in ordine di tempo, l’incontro con i vertici di Confcommercio Lazio Sud e del Sib. Nei giorni scorsi il confronto con Coldiretti e Aspal

Proseguono gli incontri del Comune di Sabaudia nell’ambito del Patto per la città promosso proprio dall’Amministrazione e destinato al coinvolgimento dei principali attori dei settori economici e sociali del territorio, al fine di favorire lo sviluppo locale, condividendo, laddove necessario, la risoluzione di alcune problematiche legate ai diversi settori

L’ultimo in ordine di tempo l’incontro, presieduto dal sindaco Giada Gervasi, con i vertici provinciali e locali della Confcommercio Lazio Sud per un confronto diretto sulle varie questioni in essere sul territorio comunale. Hanno preso parte anche l’assessore alle Attività Produttive Emanuela Palmisani, il presidente e direttore della Confcommercio Lazio Sud, Giovanni Acampora e Salvatore Di Cecca, il presidente dell’Ascom Confcommercio Lazio Sud, Manuele Avagliano, e il presidente del Sib Lazio Sud Mario Gangi. 

Nell’ambito della riunione, i rappresentati della Confcommercio hanno aderito appunto al “Patto per la città”. Piena soddisfazione è stata espressa dal presidente Acampora: “È stato un incontro costruttivo durante il quale abbiamo analizzato la situazione riguardante lo sviluppo economico della città e posto nuove basi per un rapporto già in essere e che ora è andato consolidandosi. Sono state condivise importanti e stringenti attività da realizzare sul territorio, come l’istituzione di un tavolo di concertazione tecnico interistituzionale e una serie di eventi ed iniziative che Confcommercio e Sib possono mettere a servizio della città e dei cittadini, anche in occasione della Coppa del Mondo di canottaggio dell’aprile 2020. L’incontro, infine, è stato l’occasione per fare il punto sull’andamento delle attività promosse fino ad oggi e sulla rete d’impresa Onda Blu per la quale la Confcommercio ha già richiesto agli organi regionali il rifinanziamento, essendo la stessa una rete virtuosa”.  

“Sono soddisfatto per il punto di incontro trovato con l’Amministrazione sui tavoli di concertazione. Questi possono davvero rappresentare un momento importante volto al confronto diretto e alla sinergia. Ben felice anche della condivisione della bozza di ordinanza plastic free riguardante le attività commerciali dell’intero territorio comunale. Si sta lavorando congiuntamente per la realizzazione fattiva della suddetta ordinanza, concertando il termine ultimo entro il quale gli esercenti devono adeguarsi”, commenta Manuele Avagliano, che conclude: “Rinnovo la massima disponibilità dei commercianti aderenti all’Ascom per le iniziative in via di programmazione per la Coppa del Mondo di canottaggio, anche in ordine al dialogo già instaurato dal Comune con la Coldiretti di Latina”. 

Valutazione positiva dell’incontro anche da parte di Mario Gangi, presidente del sindacato balneari di Sabaudia: “Incontro proficuo e propositivo quello odierno, a continuazione del rapporto già attivato con l’Amministrazione comunale. Piena soddisfazione anche per quanto detto in merito alla Rete d’impresa Onda Blu, un progetto che va di pari passo con l’attività amministrativa contribuendo promuovere e valorizzare in modo sinergico il tessuto produttivo e commerciale della città”.

Sulla riunione interviene anche l’assessore Palmisani: “Auspichiamo che i risultati raggiunti in questo incontro siano davvero oggetto di future azioni sinergiche e congiunte. L’Amministrazione ha sempre dimostrato apertura perché crede che la crescita delle realtà produttive di Sabaudia possa ottenersi attraverso un proficuo lavoro di squadra. A tal fine risulta essenziale il tavolo di concertazione tecnico interistituzionale, strumento indispensabile per dare risposte dirette e concrete alla collettività”. Il sindaco, padrona di casa dell’incontro, ribadisce l’importanza del confronto e soprattutto di passare ai fatti. Pertanto, pienamente soddisfatta dell’incontro, rileva che oltre ai tavoli tematici del “Patto per la città” volti a rendere efficace l’azione amministrativa rispetto alle esigenze di tutti i cittadini, la promozione di un tavolo interistituzionale può diventare uno strumento efficace che favorirà la realizzazione di azioni concrete. 

L’incontro con Coldiretti e Aspal

Nei giorni scorsi il sindaco Gervasi aveva incontrato anche i vertici di Coldiretti e Aspal. Tra le proposte avanzate dai rappresentanti delle associazioni di categoria quelle di una partecipazione attiva dei titolari delle aziende finalizzata alla cura dell’arredo urbano e alla manutenzione del verde. Il confronto ha riguardato anche progetti che incrementano della vendita diretta dei prodotti locali anche attraverso la realizzazione di un mercato a km 0 che promuova una alimentazione sana e un consumo sostenibile e responsabile del cibo made in Italy. Una iniziativa che punta a coinvolgere anche le scuole attraverso la fornitura dei prodotti alle mense dei plessi comunali. Sono state avanzate anche proposte relative alla promozione di accordi di filiera nel settore dell’allevamento, un progetto per la riduzione della plastica attraverso l’utilizzo di strumenti alternativi in agricoltura. Nel confronto sono state illustrate alcune criticità tra cui quella relativa alla tempistica delle procedure burocratiche che non sempre si conciliano con le esigenze delle realtà produttive.

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Spaccio di droga e corruzione: 34 arresti a Latina. Coinvolti due agenti della polizia penitenziaria

  • Droga e corruzione in carcere, i nomi dei 34 arrestati dell'operazione "Astice"

  • Astice e cocaina in carcere: in cambio di favori soldi e droga agli agenti corrotti

  • La buona sanità a Formia, bimbo cade e si rompe la milza: il chirurgo torna in ospedale e lo salva

  • Latina, giallo in via Sabaudia: trovato il cadavere di un uomo in auto

  • Corruzione in carcere, il detenuto parla dell'ispettore: "Quando vuole mangiare fallo mangiare subito"

Torna su
LatinaToday è in caricamento