San Felice su Rai Tre: il Circeo in gara al "Borgo dei Borghi"

La trasmissione è un format della Rai in onda dal 22 settembre. Si vota dal 2 settembre fino al 17 ottobre

Il centro storico di San Felice

C'è anche San Felice Circeo tra i comuni candidati alla nuova edizione de "Il Borgo dei Borghi: la grande sfida", la trasmissione televisiva prodotta dalla Elephant Italia che andrà in onda su Rai Tre. A luglio scorso nella cittadina pontina sono state effettuate le riprese televisive per il servizio che il pubblico potrà vedere in una delle puntate che partiranno dal 22 settembre alle 21,30. Da oggi dunque tutti i cittadini sono chiamati a votare per San Felice.

Il format televisivo prevede una gara tra 60 borghi Italiani con quattro puntate eliminatorie e una puntata finale. Per poter vincere sarà importante ricevere il maggior numero di voti e proprio a partire dalle 16 di oggi, 2 settembre e fino alla mezzanotte del 17 ottobre, si potrà votare il proprio borgo.
La partecipazione di San Felice Circeo in questa nuova edizione è la naturale conseguenza del titolo il Borgo Più bello d'Italia" attribuito al centro storico di San Felice Circeo nelle scorse settimane.

Per votare basterà collegarsi al sito internet www.rai.it/borgodeiborghi e seguire la procedura di voto dopo la relativa registrazione a Raiplay.
"L'invito è quello di dare ancora maggiore forza al nostro comune, scegliendo San Felice Circeo per il proprio voto via web – ha commentato il sindaco Giuseppe Schiboni - La partecipazione al programma ci darà ulteriore modo di far conoscere i nostri territori e di aumentare l'immagine del Circeo per avvicinare futuri turisti che sapranno apprezzare la nostra offerta e i luoghi affascinanti, pieni di storia, cultura ed ambiente".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Vaccini agli over 80: avviso ai medici di medicina generale. Si parte il primo febbraio

  • Coronavirus Latina: lutto nell’Arma dei Carabinieri, muore l’appuntato Alessandro Cosmo

  • Coronavirus: Lazio in zona arancione. Nuove restrizioni anche per la provincia di Latina

  • Coronavirus, Latina e il Lazio in zona arancione: quali i divieti e cosa si può fare

  • Arma dei Carabinieri, 28 Marescialli della provincia promossi al grado di Luogotenente

  • Coronavirus Latina, cresciuti i casi di tipo familiare. Al Goretti situazione di “continuativa emergenza”

Torna su
LatinaToday è in caricamento