San Felice Circeo, stagione balneare al via ma solo per prendere il sole: vietato il bagno in mare

L'ordinanza del Comune su tutto il litorale. Non sarà possibile tuffarsi per mancanza del servizio di salvamento

A San Felice Circeo spiagge aperte e accessibili, ma solo per prendere il sole e fare sport. Vietato tuffarsi in mare. Il sindaco Giuseppe Schiboni ha firmato l'ordinanza che vieta di fare il bagno per mancanza del servizio di salvamento.

"Le regole rigide contenute nell'ordinanza dell'ufficio circondariale marittimo di Terracina in tema di sicurezza balneare non permettono di agire diversamente" spiega l'amministrazione. E quindi il primo cittadino ha messo nero su bianco il divieto. Un'ordinanza che di fatto vieta su tutto il lungomare del Circeo di fare il bagno. Un divieto che vale al momento per le spiagge libere e anche per quelle in concessione che, a seguito dei ritardi del lockdown, non hanno avuto modo di organizzarsi con il relativo servizio.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Al mare ci si potrà andare dunque solo a prendere il sole e naturalmente a fare sport individuale. Restano naturalmente vietati gli assembramenti per le disposizioni anti covid e non si potrà fare sport di squadra. "Inoltre, confidando sulla responsabilità dei singoli - spiega ancora l'amministrazione - dovranno essere garantite anche le regole sul distanziamento sociale tra ombrelloni, lettini, attrezzature e le persone". 

Coroanvirus Latina e provincia: le notizie di oggi

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, due nuovi casi in provincia: positivi a Latina ed Aprilia

  • Coronavirus: un nuovo caso in provincia. Rilevati in aeroporto 36 positivi dal Bangladesh

  • Coronavirus, 14 casi nel Lazio. Regione: “A Terracina positivo un uomo del Bangladesh”

  • Incidente nella notte sull'Appia, un morto e due feriti gravissimi

  • Coronavirus Latina: i contagi crescono ancora, tre nuovi casi in provincia

  • Coronavirus, 28 nuovi casi nel Lazio. Regione: “In provincia di Latina positiva una bambina”

Torna su
LatinaToday è in caricamento