Sanremo 2020, Giordana Angi dopo il Festival: “È stato un onore. Ora si riparte"

Le parole della giovane cantante al termine dell’esperienza al Festival

“Grazie Sanremo. È stato un onore. Ora si riparte”: si è chiusa l’intensa settimana del Festival anche per Giordana Angi. Un Festival che dal punto di vista della classifica - 20esimo posto per lei - non ha premiato la giovane artista pontina di adozione che ha potuto comunque contare sul forte seguito del suo pubblico che l’ha sostenuta anche in questa avventura sanremese. 

Alla sua prima esperienza sul palco dell’Ariston tra i Big, - sei era presentata al Festival tra le Nuove Proposte nel 2012 - Giordana Angi ha confermato le sue incredibili doti compositive ed interpretative. Dotata di un timbro inconfondibile ha portato a Sanremo il brano “Come mia madre”, una canzone profonda dedicata alla mamma che ha emozionato. 

Sanremo 2020: Giordana Angi canta Mia Martini 

Ma ora, chiusa la parentesi del Festival di Sanremo, Giordana Angi vuole tornare a fare musica e attraverso i social lancia un messaggio ai suoi tanti fan che l’hanno seguita anche in questa settimana. “Grazie Sanremo. Ultime foto di una settimana in cui c’ho messo l’anima. È stato un onore. Ora si riparte. Nuova musica. Grazie a tutti per il sostegno” scrive su Instagram.


Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Sperlonga, tromba d'aria si abbatte sul litorale: danni agli stabilimenti

  • Sermoneta, dolore per la scomparsa della 17enne Angela. I suoi organi salveranno 5 vite

  • Presi con 22 chili di cocaina nel camion della frutta: "Non sapevamo nulla"

  • Lutto nell'Arma: stroncato da un malore un luogotenente dei carabinieri del Nas di Latina

  • Coronavirus: in provincia nessun nuovo caso, 11 pazienti nel Lazio e un decesso

  • Fiumi di droga dalla Spagna al sud pontino: 22 arresti. Armi e bombe per eliminare i rivali

Torna su
LatinaToday è in caricamento