Scuola e ambiente: gli studenti dell’istituto Tasso campioni di riciclo delle pile

La scuola di Latina al primo posto nel corcoro nazionale “I Vartakidz – Salviamo l’ambiente pila per pila”, promosso da Varta con il Patrocinio del Ministero dell’Ambiente

Gli studenti dell’Istituto Comprensivo T. Tasso sono i campioni in Italia di riciclo delle pile. Sono stati loro, infatti, a risultare i vincitori del concorso nazionale “I Vartakidz – Salviamo l’ambiente pila per pila”, il progetto educativo promosso da Varta, azienda tedesca leader nell’energia portatile, con il Patrocinio del Ministero dell’Ambiente e della Tutela del Territorio e del Mare. Rivolta alle classi 4^ e 5^ delle scuole primarie e alle classi 1^ delle scuole secondarie di primo grado, l’iniziativa ha coinvolto 35.000 alunni.

“Questo progetto è per noi di primaria importanza – spiega Agostino Spallina, Managing Director Varta Italia - perché abbiamo l’opportunità di insegnare ai bambini e ai ragazzi l’importanza della raccolta differenziata e del corretto smaltimento delle pile, indispensabili per il funzionamento di numerosi dispositivi tecnologici di uso quotidiano. Tutte le pile VARTA sono riciclabili: al termine dell’utilizzo, il loro zinco viene riutilizzato per realizzare creme solari, compresse di ottone, oppure rinascono come nuove batterie. Inoltre, le alcaline sono a lunga durata e molto sicure, perché prive di mercurio, tossico e dannoso all’ambiente”.

Ogni classe partecipante ha ricevuto un kit contenente 25 libretti didattici, una locandina da appendere nella bacheca della classe o dell’istituto e un flyer informativo. I libretti spiegano in modo chiaro e semplice la composizione della pila, la sua storia, le sue funzioni e il corretto smaltimento al termine dell’utilizzo, coinvolgendo e appassionando i più giovani grazie alle vignette di Vartaboy e Vartagirl, due simpatici supereroi.

Gli studenti di Latina si sono aggiudicati il primo premio creando un fumetto incentrato sui supereroi che lottano per salvaguardare l’ambiente, e un buono del valore di 1.500 euro per l’acquisto di apparecchi utili per la didattica (computer, tablet, stampante ecc.).

“Con questa importante campagna educativa - concludono dall’azienda -, Varta accompagna i più piccoli verso una maggiore responsabilità e consapevolezza del proprio impatto sull’ambiente, promuovendo le buone pratiche per un corretto smaltimento delle piccole riserve di energia tascabile e incentivando la fantasia e la creatività”.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Tragedia a Ponza, il 25enne morto è il romano Gianmarco Pozzi. Indagini in corso

  • Coronavirus: nel Lazio 38 nuovi casi, molti di rientro dalle vacanze. In provincia due positivi

  • Coronavirus, impennata nel Lazio: 38 casi in 24 ore, 22 di importazione. Quattro pazienti in provincia

  • Spaventoso incendio ad Aprilia in un capannone della zona industriale. A fuoco vetro e plastiche

  • Coronavirus Latina: tornano i contagi, due nuovi positivi in provincia

  • Incidente a Sezze: perde il controllo dell'auto e finisce nel canale. Morto un 60enne

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
LatinaToday è in caricamento