Sermoneta a vocazione europea: ospitati studenti ed insegnanti per l'Erasmus Plus

Le delegazioni delle scuole ospiti delle famiglie; hanno visitato le bellezze del centro lepino, incontrato il sindaco Damiano e partecipato a cene a base di prodotti tipici a rappresentazioni della cultura e del folklore locale

Sermoneta a vocazione europea: fino al 13 aprile il centro lepino ospita le delegazioni delle scuole di Bulgaria, Grecia, Italia, Lituania, Slovenia e Spagna, nell'ambito del progetto Erasmus Plus promosso dall'istituto comprensivo Donna Lelia Caetani di Sermoneta.

Le delegazioni, composte da insegnanti e studenti, sono ospitate presso le famiglie di Sermoneta e stanno avendo modo di conoscere il territorio circostante: lunedì 8 aprile hanno visitato il borgo e il castello Caetani, il giorno successivo si sono recati presso i giardini di Ninfa e hanno preso parte a una partita di scacchi viventi al Belvedere. Infine, l'incontro delle delegazioni straniere con il sindaco di Sermoneta Claudio Damiano e lo scambio dei doni. 

Previste anche serate conviviali con cene a base di prodotti tipici, oltre a rappresentazioni della cultura e del folklore locale. La lingua ufficiale è naturalmente l'inglese. Il Comune di Sermoneta ha contribuito a sostenere le spese organizzative.

Scopo del progetto (il cui nome è “The European cultural framework promotes inclusion increasing the skills of our disadvantaged students”), spiegano dall’Amministrazione, “è quello di far conoscere il territorio circostante, le bellezze naturalistiche e culturali, le tradizioni nella danza, nella musica e nella cucina, le festività e le loro usanze per allargare gli orizzonti e combattere la chiusura, per prevenire l’abbandono scolastico attraverso una conoscenza più stimolante”.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

A organizzare la visita degli studenti europei sono, in particolare, il dirigente scolastico Giovanna Tufarelli e Cecilia Santoiemma in qualità di insegnante Coordinatore. Il progetto è partito con lo scambio transnazionale in Grecia, a Kos (21- 28 ottobre 2018). Dopo la tappa a Sermoneta (7-13 aprile) il progetto si sposterà a Siauliai in Lituania (12-18 maggio), in Slovenia a Cerklje na Gorenjskem (6-12 ottobre), a Rakovski in Bulgaria (22-28 marzo 2020) e dal 10 al 16 maggio 2020 a Montilla (Spagna).

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus: nel Lazio 1219 nuovi casi, numeri record in provincia. D’Amato: “Questi i giorni più difficili”

  • Incidente a Sabaudia sulla Migliara 53, scontro tra auto e furgone: muore un ragazzo, due feriti

  • Piazza del Popolo torna agli anni ’70: a Latina le riprese del film "L’Arminuta"

  • Coronavirus Latina, 126 nuovi casi. Sotto osservazione zone della movida e coprifuoco

  • Coronavirus Latina: i contagi non si fermano, 84 casi in più in provincia. Un altro decesso

  • Coronavirus, nuovo picco di contagi: sono 75 in provincia, 22 solo a Latina

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
LatinaToday è in caricamento