rotate-mobile
Mercoledì, 26 Gennaio 2022
Strade / Q4 / Strada Gorgolicino

Sottopasso di via Gorgolicino chiuso da due mesi, i residenti incontrano l’assessore Bellini

La strada interdetta a causa di uno smottamento dovuto alle piogge. I cittadini si sono confrontati con l’assessore del Comune di Latina soprattutto sui tempi per la riapertura

C’è stato nella giornata di ieri un importante incontro tra i residenti di via Gorgolicino, e delle vie limitrofe, e l’assessore a Verde Pubblico, Servizio di Igiene Urbana, Mobilità, Trasporti, Patrimonio del Comune di Latina, Dario Bellini. Al centro il tema della chiusura del sottopasso che risale all'ottobre scorso e che in questi due mesi ha causato notevoli disagi ai residenti della zona. All’inizio di ottobre, infatti, tra il 3 e 4 ottobre a causa delle abbondanti piogge, infatti, lo smottamento di un terreno adiacente la via Gorgolicino, in prossimità proprio del sottopasso della Pontina. Secondo le verifiche tecniche eseguite, lo smottamento è frutto di una una serie di lavori non autorizzati che erano stati eseguiti da un privato; il 13 dicembre scorso, poi, il sindaco di Latina ha emanato una apposita ordinanza con cui venivano disposta “una serie di provvedimenti a carico del proprietario” del terreno.

Per fare chiarezza sulla situazione un gruppo di circa 40 delegati dei residenti ieri hanno quindi incontrato l’assessore Bellini per ricevere risposta soprattutto intorno a due ordini di problemi: per avere “un’evidenza ufficiale sullo stato dell’arte della situazione (es. quali approvazioni mancano, da parte di chi, entro quanto si otterrà risposta, etc.)” e per avere “chiarimenti sulla possibilità che il sindaco possa in virtù dei suoi poter straordinari, in attesa degli ok dagli enti preposti e dei lavori, comunque riaprire la strada”.

Sul primo punto, spiegano i residenti dopo il confronto, “è stato chiarito che si è in attesa di un nulla osta dalla Provincia e che ricevuto questo ok il privato potrà presentare la Cila e poi dare l’avvio ai lavori che permetteranno la riapertura di via Gorgolicino. Confidiamo quindi che l’ente Provincia si esprima con parere positivo quanto prima”. Sul secondo punto, l’assessore ha spiegato che per “motivi di sicurezza pubblica” non la strada non potrà essere subito riaperta. “L’assessore ha però fatto una promessa importante ai presenti: se per qualsiasi motivo (es. ritardi dell’ente Provincia, non avvio dei lavori da parte del privato, etc.) ci dovessero essere ritardi alle attività che dovranno portare alla riapertura di via Gorgolicino, questa verrà comunque riaperta entro il 23/12/2021 con un provvedimento straordinario (es. apertura a senso alternato, solo in orari diurni, etc.)”.

Soddisfazione è stata espressa dai residenti per l’esito dell’incontro organizzato e hanno ringraziato l’assessore Bellini “per averci ascoltato e dato delle risposte, ma soprattutto per la promessa di una riapertura che anche se in via straordinaria non potrà avvenire oltre il 23 dicembre, sperando che questa data sia effettivamente rispettata e non una promessa disattesa dopo due mesi di disagi in cui attendiamo vengano effettuati lavori di messa in sicurezza non di elevata compessità”. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Sottopasso di via Gorgolicino chiuso da due mesi, i residenti incontrano l’assessore Bellini

LatinaToday è in caricamento