Anche a Sperlonga al via la prenotazione di uno posto nelle spiagge libere

Operativa la app “Io lido” per la gestione delle spiagge libere nel rispetto delle normative anti-contagio Covid-19. Come funziona

Anche a Sperlonga parte il servizio per la prenotazione di un posto nelle spiagge libere del Borgo. Si può usare da oggi, 27 luglio, infatti “Io Lido”, la app messa a punto dall’azienda “Lucky Point” per conto del Comune di Sperlonga per la gestione delle spiagge libere nel rispetto delle normative anti-contagio Covid-19. La prenotazione seppur non ancora obbligatoria è comunque vivamente consigliata da parte dell’Amministrazione che, nei tratti di spiagge libere dove non viene rispettato il distanziamento tramite il gruppo di controllo, potrà chiedere di rispettare le distanze e contingentare la capienza del tratto di arenile proprio attraverso l’app.

Come funziona la app

E’ la stessa Amministrazione, anche attraverso un post sulla pagina Facebook ufficiale del Comune, ad illustrare il meccanismo di funzionamento della nuova app che, ricordiamo, si può utilizzare dal pc, accedendo al sito www.iolido.it oppure scaricandola da Google Store o da Apple Store.. 

“Tramite portale e applicazione per smartphone e tablet gli ospiti potranno prenotare giorno per giorno il proprio posto spiaggia. L'utente potrà selezionare la spiaggia libera desiderata controllando la disponibilità degli slot liberi. Non appena effettuata la prenotazione, l’app assegnerà uno slot ( di 15 0 20 mq ) che potrà essere occupato da max 4 persone + 3 bambini. Il sistema di identificazione dello slot verrà delimitato e disposto dall’amministrazione. Una volta conclusa l’operazione di prenotazione dal portale o dall’app, l'utente riceverà via mail la conferma con il riepilogo delle informazioni del posto assegnato nella spiaggia libera selezionata, generando nel contempo un “QR code” da poter stampare o da mostrare agli addetti del gruppo di controllo direttamente dal telefono o dal tablet”.

La prenotazione può essere effettuata 1 sola volta al giorno, a partire dalle 7. L’utente dovrà specificare un orario d’ arrivo, e se entro quell’orario non sarà presente sulla spiaggia, l’app invierà un avviso; al 4° avviso senza risposta, (dopo circa 2 ore dall’orario indicato dall’utente), la prenotazione verrà disdetta, liberando il posto. Il ticket d’ accesso è valido solo per la spiaggia dove si è prenotato, il titolo che verrà rilasciato è univoco, e dovrà essere esibito dal personale di controllo nel momento in cui verrà richiesto.

Come ci si posiziona in spiaggia 

Per garantire la distanza di 15 0 20 mq, (a seconda della dimensione dell’arenile), il Comune di Sperlonga ha ideato un sistema di “griglie” predisponendo dei pali per determinare l’esatta fila e riga, dove posizionare l’ombrellone o il telo da spiaggia.

I contatti

Chi non avesse a disposizione un pc o uno smartphone, può comunque prenotare il suo posto riservato, recandosi presso gli uffici del Consorzio Sperlonga Turismo in piazza Municipio, 9, oppure via telefono o via email ai seguenti contatti: Tel 0771 557000; E-Mail: info@sperlongaturismo.it. In alternativa infine, ci si può rivolgere al personale addetto al controllo delle spiagge libere, che provvederà a rilasciare il ticket, nella spiaggia libera più vicina con disponibilità.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Tragedia a Ponza, il 25enne morto è il romano Gianmarco Pozzi. Indagini in corso

  • Coronavirus: 12 nuovi contagi nel Lazio, nessuno tra i residenti pontini. I dati delle Asl

  • Coronavirus: nel Lazio 38 nuovi casi, molti di rientro dalle vacanze. In provincia due positivi

  • Coronavirus, impennata nel Lazio: 38 casi in 24 ore, 22 di importazione. Quattro pazienti in provincia

  • Spaventoso incendio ad Aprilia in un capannone della zona industriale. A fuoco vetro e plastiche

  • Coronavirus Latina: tornano i contagi, due nuovi positivi in provincia

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
LatinaToday è in caricamento