Piogge nel sud pontino, monitoraggio sulle sorgenti. Acqualatina: “Possibile lieve torbidità”

Tecnici al lavoro dopo le abbondanti precipitazioni. Il gestore del servizio idrico: “Qualità dell’acqua attualmente sotto controllo, possibili fenomeni di lieve torbidità nelle prossime ore"

Le abbondanti piogge delle scorse ore, che hanno colpito in particolare modo la zona del sud pontino, potrebbero portare a fenomeni di lieve torbidità dell’acqua nelle prossime ore. La comunicazione da parte della stessa Acqualatina che ha fatto sapere come i tecnici siano al lavoro e come sia costante il monitoraggio proprio sulle sorgenti.

“A causa delle abbondanti precipitazioni che nelle scorse ore hanno interessato il nostro territorio, in particolar modo l’area del sud pontino - viene spiegato attraverso una nota -, le sorgenti che alimentano le centrali Capodacqua e Mazzoccolo potrebbero manifestare, nelle prossime ore, lievi naturali fenomeni di torbidità. Per questo motivo, i nostri tecnici sono impegnati sin dalle prime ore del mattino, e già nei giorni scorsi, nel monitoraggio delle acque, con analisi di laboratorio e manovre tecniche volte a limitare al massimo i fenomeni e a garantire la qualità del servizio a tutti i cittadini”.

“Dai primi controlli effettuati - proseguono da Acqualatina -, la situazione risulta nella norma e non sussistono fenomeni di intorbidamento”. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus: 236 nuovi casi in provincia e altre quattro vittime del covid da Latina e Fondi

  • Coronavirus Latina: altri 5 decessi in provincia, 139 i nuovi casi positivi

  • Coronavirus Latina, la curva sale ancora: 260 nuovi contagi in provincia. Tre i decessi

  • Coronavirus, nuova impennata: 309 casi in provincia, quattro morti. In aumento i ricoveri

  • Coronavirus Latina: sono 169 i nuovi casi positivi in provincia. Altri tre decessi

  • Coronavirus Latina: la curva dei contagi non si piega, altri 257 in provincia. Tre i decessi

Torna su
LatinaToday è in caricamento