"A pesca con il nonno": presentata la prima edizione a Terracina

La manifestazione organizzata dall'Asd Monster Hunter

Nota - Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di LatinaToday

L’associazione sportiva dilettantistica Monster Hunter domenica 21 giugno presso la darsena di levante di Terracina ha presentato il progetto per la 1° edizione di “A pesca con il nonno”, raduno di pesca sportiva aperta a tutti i ragazzi e ragazze under 16.

Con l’occasione sono state consegnate a tutti i bambini ed adolescenti presenti:

• un kit da pesca composto da una canna fissa di mt 4 con lenza 
• una maglia con il logo dell’asd Monster Hunter • la tessera associativa under 16 
• gadgets vari • e per concludere un piccolo rinfresco Il tutto è stato organizzato seguendo le disposizioni vigenti in materia di contenimento della diffusione del virus “Covid19”.

L'evento è stato reso possibile grazie all'intervento di alcuni sponsor locali che hanno sposato a pieno l'idea proposta dal Consiglio Direttivo dell'ASD Monster Hunter. La manifestazione della 1° edizione di “A pesca con il nonno” sarà programmata per i primi di ottobre 2020.

L'ASD Monster Hunter è un’associazione giovane e dinamica che si impegna a diffondere i propri valori ed ideali, come l'amore per il mare e la tutela ambientale, rivolgendosi a grandi e piccini e quest'anno, per la prima volta, anche a ragazzi / bambini con difficoltà. "Abbiamo pensato di intitolare la 1° edizione del raduno che verrà organizzato ad ottobre 'A Pesca con il nonno' per evidenziare il ruolo fondamentale che le 'vecchie e sagge generazioni' ricoprono nel diffondere l'amore per il mare, per l'ambiente e per la pesca sportiva".

Così in una nota iPresidente Augusto Bianchi Il Segretario Giovanni Lamberti

Torna su
LatinaToday è in caricamento