Il presepe di sabbia entra nella tradizione di Terracina: l'inaugurazione l'8 dicembre

Dopo il grande successo della prima edizione l’amministrazione ha deciso di replicare l’iniziativa. Appuntamento alle 16,30,il presepe di sabbia sulla Spiaggia di Levante

Sarà inaugurato domani, domenica 8 dicembre, alle 16,30,il presepe di sabbia sulla Spiaggia di Levante a Terracina. Dopo il grande successo della prima edizione nel 2018, quest’anno l’amministrazione ha deciso di replicare l’iniziativa, commissionando la realizzazione di un presepe ancora più grande e ricco di elementi. Una vasta porzione della città è stata ricostruita dagli artisti dell’Accademia della Sabbia e fa da prestigiosa cornice alla scena della Natività, con rappresentazioni anche di personaggi impegnati nelle attività lavorative tipiche di Terracina.

“Il Presepe di Sabbia – dichiara il sindaco facente funzioni Roberta Tintari - sta diventando una gradevole tradizione per Terracina. Personalmente sono molto legata alla celebrazione del Natale e la realizzazione del presepe sulla nostra spiaggia, ai piedi del Tempio di Giove Anxur, rappresenta un momento di identità forte per la città, un legame con gli elementi più significativi della nostra tradizione culturale e religiosa. La scelta della spiaggia va proprio in questa direzione: utilizzare i materiali e le risorse naturali del luogo per creare arte, promuovere le tradizioni che ci appartengono e aprirle agli altri da noi. Desideriamo migliorare ogni anno il nostro presepe, farlo crescere affinchè sia l’evento che caratterizza il Natale terracinese”.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Cosa fare nel weekend? Ecco gli eventi a Latina e Provincia

  • Preso con 30 chili di droga confessa al giudice: "La trasportavo per conto di altre persone"

  • Aggressione ai paparazzi a Ponza, Belen e Stefano De Martino accusati di rapina

  • Si tuffa in mare per sfuggire ai carabinieri, nascondeva cocaina ed eroina. Arrestata

  • Cisterna, caseificio chiuso dal Nas continua a produrre mozzarelle: denunciato il titolare

  • Processo Arpalo, in una pen drive le prove del riciclaggio di denaro di Maietta e soci

Torna su
LatinaToday è in caricamento