rotate-mobile
Venerdì, 9 Dicembre 2022
Sulla Pontina / Terracina

Ponte Badino, al via i lavori di Anas: circolazione deviata sull'Appia passando per la Migliara

Vertice in prefettura su cronoprogramma e viabilità alternativa. Il tratto di strada interessato sarà chiuso a partire dalle 20 di oggi, 8 novembre

Vertice in prefettura ieri, 7 novembre, sui lavori al ponte Badino, a Terracina, alla presenza del prefetto Maurizio Falco, dei vertici del compartimento regionale di Anas, del presidente della Provincia Gerardo Stefanelli e della polizia stradale. Si fa dunque il punto sul cronoprogramma dei lavori, che si punta a concludere entro la fine del mese di maggio per consentire una stagione turistica senza disagi. Intanto però a partire da questa sera il tratto di strada interessato sarà interdetto alla circolazione. Il transito dei mezzi pesanti a lunga percorrenza sarà interrotto dal km 95 al 105 e il traffico deviato dalla Pontina alla via Appia attraverso la Migliara 53. All'altezza dell'incrocio tra Migliara e Pontina una cartellonistica dedicata indicherà appunto il percorso alternativo. "Ma all'interno della rete dell'asta sottesa che viene chiusa - spiega l'ingegner Marco Moladori di Anas -  ci saranno tre percorsi alternativi sui quali Anas ha previsto anche delle somme per cercare di migliorare lo stato delle pavimentazioni che si andranno a caricare di traffico. Sul percorso che supera Ponte Badino nella parte bassa siamo già intervenuti e nel giro di una settimana abbiamo fatto 1,3 chilometri di pavimentazione in modo che i percorsi locali siano in condizioni ottimali per far transitare in tutta sicurezza gli utenti". 

"La forza di un metodo - dichiara il prefetto - sta nella costanza della sua applicazione. In questo caso c'è l'ambizione di realizzare tutto in tempi adeguati per salvaguardare le attività economiche. Anas è stata a questa sfida, così come la Provincia e la prefettura". Il presidente della Provincia Gerardo Stefanelli da parte sua ha sottolineato come investimenti tanto importanti e complessi comportino anche dei disagi per il territorio. "Quello che stiamo facendo - conclude - è metterci a tavolino per alleviare i possibili danni collaterali".

Anas: la viabilità alternativa per i lavori sul Ponte Badino

Come sottolineato nel corso del vertice in prefettura, Ponte Badino, che fa parte di un più ambizioso piano di investimenti per 89 milioni di euro, necessita di interventi importanti. I lavori, per un importo di 4 milioni e 300mila euro, riguarderanno 90 metri, tre campate, e comprendono la demolizione e ricostruzione dell'impalcato. Anas spiega che sarà restituita all'utenza un'infrastruttura all'avanguardia, realizzata sulla base delle norme sismiche che consentirano condizioni di sicurezza ottimali. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Ponte Badino, al via i lavori di Anas: circolazione deviata sull'Appia passando per la Migliara

LatinaToday è in caricamento